LA DECISIONE

Harry e Meghan, sì della Regina alla nuova vita. Da definire il nodo fondi

Via libera dei Windsor a un «periodo di transizione» della coppia fuori da ruoli senior nella famiglia reale. La nota: rispettiamo la loro scelta

Harry e Meghan rinunciano allo status di reali, la Regina furiosa

Via libera dei Windsor a un «periodo di transizione» della coppia fuori da ruoli senior nella famiglia reale. La nota: rispettiamo la loro scelta


2' di lettura

Via libera dei Windsor a «un periodo di transizione» verso «la nuova vita» che Harry e Meghan vogliono creare per la loro famiglia. Lo si legge in una nota diffusa dalla corte a nome della regina dopo la riunione dei
vertici della Royal Family britannica. Nell’incontro si è confermato che i duchi di Sussex intendono sganciarsi, in prospettiva, dai «finanziamenti pubblici» dell'appannaggio reale.

In questa fase della loro vita si divideranno fra il Regno Unito e il Canada, dove Meghan è già volata con il figlio Archie. Al momento non è ancora chiaro come avverrà la divisione dalla famiglia reale e come sarà gestito il nodo dei rapporti economici. La Regina ha annunciato che la decisione sarà presa «nei prossimi giorni».

Leggi anche

La nota: rispettiamo il desiderio di indipendenza
Nella nota il clima della riunione viene definito «molto costruttivo». «La mia famiglia ed io - fa sapere Elisabetta II - sosteniamo interamente il desiderio di Harry e Meghan di creare una nuova vita per la loro giovane
famiglia».

«Noi - prosegue, sottolineando come l'annunciato distacco dei
duchi di Sussex sia da considerare solo parziale - avremmo preferito che essi rimanessero membri a tempo pieno della Royal Family, ma ne rispettiamo e comprendiamo il desiderio di vivere in modo più indipendente la loro vita, pur rimanendo parte apprezzata della mia famiglia«.

«Harry e Meghan - si legge ancora nel testo - hanno chiarito di non voler dipendere dai fondi pubblici nelle loro nuove vite. E' stato quindi concordato che vi sarà un periodo di transizione nel quale i Sussex
trascorreranno il loro tempo fra Canada e Regno Unito. Queste sono questioni complesse da risolvere per la mia famiglia e ci sarà altro lavoro da fare, ma io ho chiesto che una decisione finale sia raggiunta nei prossimi giorni».

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti