ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùStart Up

Heura chiude un round da 20 milioni di euro

Hanno partecipato all’investimento la star NBA Ricky Rubio, i calciatori del Barcellona Sergio Busquets e Sergi Roberto e il comico David Broncano

di Mo.D.

2' di lettura

Heura, la start-up spagnola aattiva nel settore delle tecnologie alimentari a base vegetale, ha chiuso un nuovo round di finanziamento da 20 milioni di euro, che prevede l’emissione di convertible notes. Il round di investimento ha visto il contributo della star dell’NBA Ricky Rubio, dei calciatori Sergio Busquets e Sergi Roberto, del comico David Broncano e di Unovis Capital.

«Avere il sostegno di investitori motivati dalla nostra stessa missione e con la voglia di intraprendere azioni coraggiose per accelerare la transizione verso le proteine vegetali, ci fornisce le risorse per continuare a guidare la crescita della categoria in tutta Europa» ha dichiarato Marc Coloma, attivista alimentare, ceo e co-fondatore di Heura Foods, proseguendo poi: «La nostra visione è chiara: questo nuovo finanziamento ci permetterà di maturare e diventare un'azienda food-tech capace di guidare la transizione proteica in Europa. Questo percorso di crescita è concepito per condurci, nel 2023, a chiudere il più grande round di Serie B del settore e di inaugurare un futuro migliore per le persone, il pianeta e gli animali».

Loading...

Grazie ai nuovi finanziamenti, Heura lavorerà per posizionarsi come leader europeo dei prodotti a base vegetale entro il 2027. L’azienda espanderà i suoi «successori della carne» nei Paesi in cui è attualmente presente – come Francia, Italia e Regno Unito – e in nuove regioni europee, tra cui Austria, Germania, Svizzera, Paesi Bassi e altri ancora. Inoltre saranno lanciate nuove tecnologie e innovazioni in nuovi segmenti, depositando i primi brevetti nel novembre 2022, con l’obiettivo di fornire nel 2023 nuovi alimenti che siano rispettosi della natura, ricchi di sostanze nutritive e che garantiscano l’eccellenza culinaria.

Il round di investimento si è aperto all’inizio di quest’anno con la raccolta da parte di Heura di oltre 4 milioni di euro in sole 12 ore, attraverso la campagna di crowdfunding Equity for Good Rebels, che ha visto più di 5.000 persone provenienti da tutto il mondo unirsi per una causa comune. Circa la metà dei partecipanti aveva un’età compresa tra i 18 e i 35 anni e il 42% era costituito da donne, numeri che hanno ribaltato le regole tradizionali degli investimenti.

A livello di risultati economici l’’azienda ha quasi raddoppiato il suo fatturato nel primo semestre del 2022. A metà anno ha raggiunto ricavi per 14,7 milioni di euro, in crescita rispetto ai 7,6 milioni di euro dello stesso periodo dell’anno scorso. Durante il primo semestre Heura ha inoltre fatto il suo ingresso presso importanti rivenditori, tra cui Carrefour in Italia, Ocado nel Regno Unito, Migros in Svizzera, E.Leclerc, Intermarché e Super U in Francia. Nel corso dell’anno, poi, verranno annunciate nuove partnership con i principali rivenditori europei e verranno forniti dettagli sulla crescita a tre cifre dell’azienda.


Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti