ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùBorse

Highlights della settimana: Nasdaq, dollaro e oro. Attesa per la Fed

Il listino Usa scende e l’oro tocca i massimi. La guerra fredda innesca prese di beneficio, ma non è ancora correzione e il dollaro resta debole. Fed e dati sul Pil in agenda

di Marzia Redaelli

default onloading pic
Afp

Il listino Usa scende e l’oro tocca i massimi. La guerra fredda innesca prese di beneficio, ma non è ancora correzione e il dollaro resta debole. Fed e dati sul Pil in agenda


4' di lettura

Le guerra fredda tra Cina e Stati Uniti che prosegue a colpi di chiusure di consolati ha dato il via alle prese di beneficio sulle borse che hanno corso di più da metà marzo, in particolare sul Nasdaq.

Nel frattempo, l’oro è tornato sopra i 1.900 dollari l’oncia, vicinissimo al picco storico.

Il dollaro, però, non segnala ancora forte avversione al rischio. Un po’ perché gli Stati Uniti sono ...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti