hotel

Hilton prepara quattro aperture in Italia e lancia altri due brand

di Paola Dezza


default onloading pic

2' di lettura

Il mercato degli hotel in Italia vive una fase di grande fermento, sia sul fronte delle compravendite sia su quello delle nuove aperture. Mentre nel primo segmento gli investitori, soprattutto internazionali, faticano a trovare prodotto da acquistare, nel secondo sono numerose le ristrutturazioni di edifici esistenti, che in qualche caso cambiano destinazione d’uso, per diventare hotel.

A cavalcare la seconda tipologia di mercato è il brand internazionale Hilton, che arriva quest’anno a festeggiare la quindicesima apertura in Italia nell’arco di dieci anni, ma soprattutto nel mese di maggio 2019 festeggerà i cento anni dalla nascita della catena con l’apertura del primo albergo avvenuta in America.

La prossima inaugurazione in Italia sarà quella dell’hotel La Lama a Roma Eur. Una struttura di 439 camere collegata al centro congressi che si propone di attirare qui eventi di portata internazionale.

«L’azienda è molto dinamica – dice al Sole24Ore Alan Mantin, managin director dello sviluppo in Sud Europa del marchio –. Lo scorso anno abbiamo messo a segno nel mondo una apertura al giorno. Siamo molto attenti alle tendenze e per questo motivo abbiamo appena annunciato due nuovi marchi che andranno a intercettare nuove tipologie di domande da parte della clientela. Si tratta di LXR, una collection di independent luxury hotels che si distinguono per un’attenzione alla personalizzazione e vogliono offrire un’esperienza di vero lusso. Le prime aperture saranno all’estero, a Dubai e Londra (viene ristrutturato in questa chiave l’Hilton della elegante zona di Mayfair), ma in futuro il brand approderà anche in Italia. Il secondo marchio è, invece, Motto by Hilton, un nuovo micro-urban brand che riassume i trend più diffusi tra i moderni viaggiatori come la flessibilità e l’ottimo rapporto qualità prezzo. Si può definire un nuovo concept di hostel-hotel con tariffe economiche a fronte di una certa attenzione per il design in destinazioni urbane che siano gettonate».

Questo secondo brand approderà in Italia in città come Milano, Roma, Venezia e Firenze con strutture piccole, nelle quali le dimensioni contenute delle stanze sono disegnate in modo attento anche al lifestyle.
«Le novità per l’Italia non sono finite qui – continua Alan Mantin –. È infatti in apertura un hotel sempre a Roma, situato in zona Monti. Il marchio sarà DoubleTree e la struttura apre in un ex palazzo di Ras assicurazioni». Tra le altre aperture previste per il 2019 nel nostro Paese ci sono un hotel DoubleTree by Hilton a Brescia (che sarà inaugurato nel mese di giugno), il Britannique Hotel Naples, che farà parte di Curio Collection by Hilton (apertura a luglio) e il DoubleTree by Hilton a Trieste (che inaugura a settembre).

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...