due ruote

Honda, debutta il nuovo Sh350: ecco come cambia lo scooter best seller

Honda manda in pensione il ruote alte Sh 300 con un nuovo modello Euro 5 di maggior cilindrata. Arrivano sette novità della casa giapponese

di Gianluigi Guiotto

default onloading pic

Honda manda in pensione il ruote alte Sh 300 con un nuovo modello Euro 5 di maggior cilindrata. Arrivano sette novità della casa giapponese


3' di lettura

In mancanza di saloni e fiere, le novità per il prossimo anno arrivano via web: Honda ha svelato ieri in un sol colpo sette model year 2021. La novità più ghiotta, almeno a livello di vendite dal concessionario, è la crescita di cilindrata dell'Sh300, il terzo modello più venduto in Italia nel 2020, che passa da 279 cc a 330 cc con un potenza di 28,3 cv, tre in più rispetto alla versione precedente; il monocilindrico 4 valvole, raffreddato a liquido, deriva direttamente da quello montato sul nuovo Forza 350 (condividono le stesse quote), e soddisfa la normativa Euro 5. Così il nuovo Sh arriva a 134 km/h effettivi e percorre 200 metri con partenza da fermo in 10 secondi circa. Di serie l'Sh350 ha la Smart Key per l'avviamento che comanda anche l'apertura del bauletto da 45 litri; a testimoniare l'ampio raggio di utilizzo, l'Sh350 avrà anche le manopole riscaldabili. Arriverà (sostituendo l'Sh300) a inizio dicembre.

Le altre ultime novità di Honda riguardano tre moto e altri tre scooter: i due estremi della famiglia Neo Sports Café - cioè la Cb 1000R e la Cb 125R -, e la crossover Nc 750X, mentre tra gli scooter abbiamo l'X-Adv, l'Sh Mode e il Pcx125.

Loading...

Cb più cattive

La Cb 1000R assume per il 2021 un look più aggressivo e un display Tft a colori con tecnologia Bluetooth per la strumentazione; nel vano sottosella troviamo ora una nuova presa Usb. Disponibile anche una versione speciale: si chiama Black Edition, sfoggia una livrea tutta nera e monta il cambio elettronico di serie. Arriverà a marzo. La piccola Cb 125R guadagna un motore più potente che sostituisce il due valvole del 2018: il nuovo Doch a 4 valvole eroga 14,9 cv a 10mila giri (invece di 13,3) e 11,6 Nm di coppia massima a 8mila giri (contro i precedenti 10 Nm). Cresce a 105 km/h la velocità massima e i consumi restano limitatissimi: 46,9 km/l nel ciclo medio WMTC. Sul fronte della ciclistica la Cb 125R riceve una forcella Showa Sff-Bp (Separate Function Big Piston), una prima volta per una 125: ha steli rovesciati da 41 mm con regolazioni separate per ogni stelo. Arriverà in gennaio.

Più leggera e potente la NC 750X

La crossover bicilindrica giapponese è stata rinnovata nel motore: il model year 2021 è più potente: 58,6 cv la potenza massima con una coppia massima di 69 Nm. Sono stati modificati i rapporti del cambio e ora prima, seconda e terza marcia sono più corte, mentre le successive sono state allungate per l'uso autostradale (i consumi si attestano su 28,3 km/l nel ciclo medio Wmtc). Il calo ponderale rispetto al vecchio modello è di 6 kg grazie anche a una rivisitazione del telaio che a consentito d'ingrandire il volume del vano portaoggetti posto dove in genere si trova il serbatoio (da 22 a 23 litri per ospitare un casco da offroad). Infine, cala l'altezza della sella – da 83 a 80 cm – per ospitare sempre più piloti e ora c'è un nuovo parabrezza più protettivo. Arriverà in marzo.

X-ADV 2021, più potenza

Lo scooter “da enduro” nel 2021 cambia il gruppo ottico anteriore (ora full led con luci diurne Drl che si attivano automaticamente) e riceve un nuovo parabrezza più protettivo. Cambia la strumentazione, il profilo della sella (ora è più facile poggiare i piedi a terra), il volume del vano sottosella (da 21 a 22 litri). Infine, il motore bicilindrico parallelo di 750 cc guadagna 3,6 cv di potenza (ora sono 58,6 cv in tutto) e i primi tre rapporti del cambio Dct sono più corti per migliorare l'uso in fuoristrada. Arriverà a fine dicembre.

Tutto nuovo il Pcx125

Il ruote basse da un quarto di litro cambia nell'estetica e nella dotazione che ora annovera un vano sottosella più grande, una presa Usb tipo C e l'accensione Smart Key. Il motore eSP+ (enhanced Smart Power Plus) a quattro valvole riceve il controllo di trazione, mentre Honda ha rivisto anche il telaio con sospensioni a escursione più lunga al posteriore. Disponibile dal prossimo gennaio.

Ancor più sobrio l'Sh 125 Mode

Il piccolo degli Sh arriva al 2021 con un design rivisto, un motore tutto nuovo (mutuato da quello dell'Sh 125i). Si arricchisce anche la dotazione, con un portaoggetti che cela una presa Usb e il sistema Start&Stop che contribuisce ad abbattere i consumi a 50 km/l. Dai concessionari a gennaio 2021.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti