MADE IN JAPAN

Honda, ecco quanto costa la nuova Jazz Crosstar Hybrid che sfida la Toyota Yaris

La Casa giapponese ha annunciato i prezzi della nuova gamma Jazz in vendita a fine maggio. La quarta generazione della compatta prevede oltre alla versione standard anche l'inedita versione Crosstar. Unica, infine, la motorizzazione prevista, la full Hybrid

di Corrado Canali

default onloading pic

La Casa giapponese ha annunciato i prezzi della nuova gamma Jazz in vendita a fine maggio. La quarta generazione della compatta prevede oltre alla versione standard anche l'inedita versione Crosstar. Unica, infine, la motorizzazione prevista, la full Hybrid


3' di lettura

Honda ha riprogettato uno dei suoi modello storici, la Jazz pur rispettandone le tradizionali caratteristiche, dalle dimensioni compatte alla versatilità a bordo. Se poi lo stile esterno si è modernizzato, all'interno sono stati confermati i sedili posteriori che grazie alla loro funzionalità consentono di ospitare a bordo bagagli anche voluminosi. La Honda Jazz non ha da sempre concorrenti diretti sul mercato ed è da sempre uno dei modelli più gettonato anche a livello mo ndiale, ma ora con la motorizzazione green, full hybrid, mette nel mirino anche la Toyota Yaris. Le due Case giapponesi sono state fra i primi costruttori d'auto in assoluto a varare l'opzione ibrida. Toyota con la Prius fu la prima a proporre sul mercati un'auto ibrida, lanciata in Giappone nel 1997, a tre anni di distanza nel 2000, toccò a Honda con l'Insight replicare la scelta dei connazionali con la prima variante ibrida by Honda.

Le novità: la versione Crosstar e il full hybrid
Ma c'è di più visto che per la prima volta l'offerta della Jazz si arricchisce di una variante crossover, la Crosstar, progettata per la guida a ruote più alte. A cui si aggiungono un diverso disegno della griglia anteriore e tessuti impermeabili. Completano il tutto i mancorrenti integrati sul tetto. Inoltre la nuova Jazz sarà offerta solo con un motore ibrido. Il sistema siglato e:HEV è un full hybrid che è stato sviluppato appositamente per la Jazz e prevede due motori elettrici collegati ad un motore termico a benzina di 1.500 cc, una batteria agli ioni di litio e la nuova trasmissione a rapporto fisso che si attiva tramite un'unità di controllo della potenza. Tutti questi elementi lavorano in sintonia garantendo che nella guida in città, la nuova Jazz potrà passere in automatico dalla modalità EV Drive a quella Hybrid Drive e viceversa. Mentre nella guida in autostrada verrà utilizzata la modalità Engine Drive integrata dalla funzione “boost on-demand” del propulsore elettrico per ottenere più spunto. I 109 cv di potenza consentono, infatti, di accelerare da 0 a 100 kmh in 9,4 secondi per una velocità massima di 175 kmh. Il sistema ibrido oltre a ridurre i consumi che secondo il costruttore variano da 3,6 a 3,9 litri/100 km e limita le emissioni di CO2 comprese da 82 a 89 g/km.

Loading...

Ampliata l'offerta di sistemi di sicurezza alla guida
In aggiunta la Jazz si segnale anche per un'ampia disponibilità di funzioni di assistenza alla guida, grazie ad una telecamera frontale ad ampio raggio che migliora il campo visivo del sisteme. Per la prima volta sulla Jazz, ora, sono di serie il Cruise Control Adattivo e il sistema di mantenimento della corsia. A cui si aggiungono quello di abbandono della carreggiata che avvisa quando viene rilevato un cambio di traiettoria improvviso o l'avvicinarsi al bordo del marciapiede o ancora l'approssimarsi di veicoli provenienti in direzione opposta. Di serie sia pure soltanti sulla versione top di gamma l'Executive anche il sistema che monitorizza l'angolo cieco e il traffico in avvicinamento. Inoltre la Jazz dispone ora di 10 airbag, compreso il nuovo airbag centrale integrato all'interno dello schienale del sedile del guidatore, ma che si espande lateralmente in caso di collisione, proteggendo anche le teste degli altri occupanti.

Il listino
E veniamo, dunque, ai prezzi che per la versione tradizionale partono da 22.500 euro per l'allestimento Comfort, da 23.800 euro in quello Elegance e da 25.400 nell'allestimento top di gamma, Executive. Per la novità rappresentata dalla Crosstar l'offerta è limitata ad un solo allestimento Executive a 27.000 euro, con la scelta del bicolore in abbinamento al tetto nero. Otto le tonalità previste, tra cui due inedite: Surf Blue e Premium Sunlight White Pearl. La nuova gamma nuova Jazz, come detto, sarà disponibile a partire dalla fine di maggio.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti