Suv

Honda HR-V, stile rivoluzionario e motori ibridi

Il suv compatto si ripropone  con uno stile inedito è offerto nella variante full hybrid già introdotta sia sulla compatta Jazz che sul più grande CR-V

di Corrado Canali

3' di lettura

Honda reiventa il suo best seller: il suv HR-V. Esposto in anteprima nazionale nell’ambito del fuorisalone della design week milanese si ripresenta con una stile completamente rivisto, ma soprattutto dispone sotto al cofano della nuova motorizzazione 100 % ibrida. L’introduzione del nuovo suv compatto nella gamma elettrificata di Honda dimostra l’impegno della Casa giapponese nel realizzare la sua visione elettrica del futuro e rappresenta un passo molto importante nel percorso che prevede l’elettrificazione di tutti i principali modelli del marchio entro il 2022. Il nuovo HR-V è un suv Full-Hybrid e:HEV abbinato a due motori ibridi, in grado di offrire il giusto mix fra prestazioni che sono brillanti e l'efficienza che è utile.

Stile accattivante e una dotazione completa di tutto

Dal punto di vista dello stile il nuovo HR-V presenta un design compatto e accattivante, con linee quasi coupé e una lunghezza di circa 4,30 metri. Disponibile con cerchi da 18 pollici, è più basso di 2 cm e più alto da terra di 1 cm. Utilizza la piattaforma dell’attuale versione, sia pure opportunamente modificata. Dentro l’abitabilità è molto più fruibile, ponendosi a metà tra un suv premium e un’auto dove spazio e confort sono elementi imprescindibili. Ma il nuovo HR-V è anche molto tecnologico, col un sistema di infotainment compatibile coi supporti di tipo funzionale Apple CarPlay e Android Auto.

Loading...

Disponibile coi più recenti dispositivi di sicurezza

In aggiunta il nuovo crossover offre i più recenti dispositivi di assistenza alla guida: dalla frenata di emergenza con riconoscimento di pedoni e ciclisti di notte, fino al sensore dell’angolo cieco che vede oggetti lontani 25 metri. Ma veniamo al motore, un Full-Hybrid lo stesso utilizzato anche dalla Jazz e dunque con due motori elettrici, per l’occasione potenziato fino a 131 cv di potenza massima e caratterizzato da tre diverse modalità di guida. Come per tutti i Full-Hybrid Honda, l’auto si avvia in elettrico, ma poi entra il 1.500 cc a benzina per garantire più potenza, senza la necessità di una ricarica esterna.

Sarà in vendita da noi entro la fine dell’anno

La HR-V arriverà entro la fine dell’anno, per affiancarsi ad all’attuale gamma elettrificata che può contare al momento sulle soluzioni ibride offerte dal CR-V Full-Hybrid con il 2.000 cc benzina da 145 cv e un motore elettrico da 184 cv, per un’autonomia complessiva a zero emissioni di circa 2 km circa e come detto dalle Jazz e Jazz Crosstar. La coscienza ecologica e sociale, costruita attorno al rispetto dei limiti ambientali, indica un percorso obbligato verso un futuro sostenibile. Per questo e anche di più Honda Auto Italia è stata la Main Partner di Our Future, l’evento organizzato da Vanity Fair Italia per comprendere meglio sia il presente che il futuro.

Focus sulla strategia Honda per la mobilità del futuro

Tanti gli argomenti trattati, dal design alla tecnologia per arrivare alla sostenibilità dei materiali e al riciclo degli stessi. Proprio sul design si è espresso il direttore creativo del team R&D di Honda Europe, Kota Hagiwara che ha spiegato come i principi dello stile del brand sono sempre più orientati verso la qualità della vita a bordo dei passeggeri. Kota Hagiwara ha poi approfondito il ruolo del digitale che ha arricchito il processo tradizionale nello sviluppo di un nuovo modello e lo ha reso più economico oltre che sostenibile con possibilità di sviluppo in molto altri terreni di applicazione della ricerca.

Non soltanto automobili a batteria

Nell’ambito dell'elettrificazione, alla Honda sono impegnati nell’impiego dell'idrogeno e per espandere ulteriormente l'utilizzo dell'energia rinnovabile. In aggiunta continua la ricerca sul riciclaggio deimateriali, compreso il riutilizzo e il riciclaggio delle batterie e già avviata è anche la sfida per sviluppare prodotti fatti al 100% di materiali sostenibili. Una singola automobile ormai ha circa 30.000 componenti. Con ilprogredire dell'elettrificazione, il numero complessivo di parti si ridurrà. La riduzione del numero di dettagli specifici, porterà ad un tempo ridotto tempo per lo smaltimento in fase di riciclaggio.

Prestazioni ambientali e tanto confort a bordo

Ritornando a parlare del nuovo HR-V Kota Hagiwara ha illustrato quelli che sono stati i miglioramenti apportati ad una vettura totalmente rinnovata rispetto alla precedente versione, restando però focalizzato sull’approccio sostenibile che Honda ha mantenuto durante la progettazione del nuovo suv coupé, a cominciare dalla piattaforma che è stata rinnovata e questo ha consentito di migliorare notevolmente sia il confort che le prestazioni di guida. C’è stata una rapida evoluzione in termini di prestazioni ambientali che ha di fatto coinvolto anche la tempistica tradizionale, sempre più all'oscuro di tutto.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti