le proteste

Hong Kong: i manifestanti occupano l’aeroporto, cancellati i voli. Minacce a Cathay

Le autorità aeroportuali di Hong Kong hanno deciso di cancellare tutti i voli previsti per il resto della giornata a causa della protesta in corso nello scalo internazionale


Hong Kong, dimostranti in aeroporto: cancellati i voli

1' di lettura

Le autorità aeroportuali di Hong Kong hanno deciso di cancellare tutti i voli previsti per il resto della giornata a causa della protesta in corso nello scalo internazionale. I manifestanti stanno occupando per il quarto giorno il terminal principale. Migliaia di manifestanti vestiti di nero hanno riempito l'area di arrivo, dove si erano radunati per un sit-in di tre giorni che originariamente doveva terminare ieri sera.

LEGGI ANCHE / Hong Kong, perché la crisi con la Cina danneggia la quarta piazza finanziaria al mondo

Hong Kong, chiuso l'aeroporto

Hong Kong, chiuso l'aeroporto

Photogallery32 foto

Visualizza

«Le operazioni aeroportuali all'aeroporto internazionale di Hong Kong sono state gravemente interrotte a seguito dell'assemblea pubblica all'aeroporto di oggi», ha dichiarato l'aeroporto in una nota. «Tutto il servizio di check-in per i voli in partenza è stato sospeso. A parte i voli che hanno completato la procedura di check-in e i voli di arrivo che sono già diretti a Hong Kong, tutti gli altri voli sono stati cancellati per la restante giornata».

Le azioni di Cathay Pacific Airways, già penalizzate sulle restrizioni ai dipendenti sostenitori della protesta, sono crollate al minimo di 10 anni dopo la notizia. Il governo ha pianificato un incontro con la stampa per le 17.15 ora locale.

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...