Calzature

Hoomie disegna la pantofola fashion

Tessuti e produzione italiani per un capo da casa declinato in chiave elegante

di Paola Dezza

2' di lettura

L’eleganza in casa passa anche per quello che si indossa tra le mura domestiche. E una pantofola ricercata, ma non eccessivamente costosa, può fare la differenza. Nasce con questo obiettivo il brand Hoomie, sviluppato da due compagni di università, Alessandro Fidanzia e Stefano Lubinski, che alla Luiss Guido Carli di Roma hanno frequentato il corso triennale di Economia. Dopo i rispettivi master è scoppiata la pandemia da Covid-19 che, nonostante le grandi sofferenze, ha mostrato anche delle opportunità.

Il nome del marchio prende ispirazione dalla parola inglese “foodie”, ossia una persona innamorata del cibo. «Allo stesso modo, un membro della comunità Hoomie vuole godere pienamente dei piccoli piaceri quotidiani che le nostre case hanno da offrire» spiegano dalla società.

Loading...

«La nostra idea nasce dal fatto che stando sempre più a casa, in smart working, si potrebbe arrivare a trascurarsi - dice Alessandro Fidanzia -. In questo contesto la pantofola è stata sempre un oggetto sottovalutato. Si passa da oggetti di scarso design a brand molto costosi. La nostra idea è creare sleepers, calzatura per la casa che vanno oltre il concetto di pantofola».

Un designer che in passato ha lavorato per brand importanti ha fatto la differenza. La produzione avviene in un distretto dedicato a questa tipologia di prodotto, in provincia di Varese, nella zona di Busto Arsizio. I tessuti vengono reperiti in provincia di Milano e si tratta di tessuti Made in Italy, dal raso al velluto.

I dettagli iconici sono il segno distintivo della collezione e sono oggetti che si trovano nelle case di tutto il mondo, come le nappe ferma-tenda e le frange dei tappeti persiani.

La produzione della pantofola è stagionale. «Lo scorso inverno ne abbiamo prodotte circa 500-1.000 paia - dice -, ma è stato un anno di test».

Il prodotto vuole coprire una fascia oggi non presidiata, quella delle pantofole da circa cento euro di costo.

Nel futuro? Presto la collezione da uomo, che andrà ad arricchire le scelte sul sito di ecommerce della società.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti