Innovazione

Huawei, c’è vita oltre lo smartphone: ora punta su Adas, guida autonoma e smart car

La multinazionale cinese devastata dal bando dell’ex presidente Trump ora entra nel mercato automotive e presenta soluzioni per l'auto intelligenteall’IAA Mobility 2021

di Danilo Loda

1' di lettura

Huawei ha scelto l'IAA Mobility 2021 per presentare la propria soluzione completa di guida autonoma (Ads) che fornisce ai veicoli funzioni di guida autonoma. Chi utilizza l'auto in città potrà facilmente muoversi in qualsiasi scenario, dal più semplice al più complesso, e in tutte le condizioni atmosferiche e di traffico. La soluzione garantisce un’esperienza di guida coerente e consente, tra le altre cose la navigazione da parcheggio a parcheggio, da garage privati a posti auto negli edifici che ospitano uffici.

Huawei ADS si basa su algoritmi full-stack, archiviazione dati di alta qualità, il tutto gestito da una potente unità di elaborazione abbinata a sensori avanzati. L’obiettivo è raggiungere una guida completamente autonoma attraverso investimenti a lungo termine e promuovere lo sviluppo di veicoli intelligenti e connessi.

Loading...

Svelato anche un abitacolo intelligente che ha come obiettivo quello di connettere persone, veicoli e abitazioni grazie al sistema operativo HarmonyOS in apposita versione per il settore automotive. Gli utenti, nelle intenzioni di Huawei, quando saranno in auto, utilizzando varie app, potranno ad esempio trasformare l'abitacolo in un ufficio mobile, un cinema privato o un box KTV con stereo, schermo e telecamere.Ultima novità presentata è l’AR-HUD (Augmented Reality Head Up Display) che offre un angolo di visione fino a 13° x 5° e copre quindi molte corsie contemporaneamente.

Durante la guida, l’AR-HUD trasforma un normale parabrezza in uno schermo HD da 70 pollici, sul quale vengono visualizzate le informazioni di guida necessarie entro un raggio di 7,5 metri, senza mai distogliere lo sguardo dalla strada.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti