SMARTPHONE

Huawei rilancia con la famiglia P40: tre modelli al top con super fotocamere

Un segnale di forza, che arriva da un'azienda cinese che in pochi anni ha scalato la classifica degli smartphone arrivando a ridosso di Samsung

di Biagio Simonetta

default onloading pic

Un segnale di forza, che arriva da un'azienda cinese che in pochi anni ha scalato la classifica degli smartphone arrivando a ridosso di Samsung


3' di lettura

Nessun mega evento, a causa del coronavirus, ma una diretta online molto seguita. Così Huawei ha svelato i suoi nuovi smartphone della gamma P40. Si tratta della serie di punta della casa cinese (insieme alla gamma Mate che usualmente esce in autunno). E per questo 2020, nonostante le avversità contro le quali il produttore di Shenzhen sta combattendo da circa un anno, i modelli sono addirittura tre: P40, il P40 Pro e il P40 Pro+.

Un segnale di forza, che arriva da un'azienda cinese che in pochi anni ha scalato la classifica degli smartphone arrivando a ridosso di Samsung. E che nonostante abbia a che fare con un ban pesantissimo imposto dagli Stati Uniti, non si tira indietro e rilancia a suon di innovazione.

Il nuovo Huawei P40

Il nuovo Huawei P40

Photogallery26 foto

Visualizza

La fotografia prima di tutto
Anche per questi P40, il fiore all'occhiello rimane il comparto fotografico. Questa famiglia di smartphone dispone di Leica Ultra Vision declinato in una tripla, una quadrupla e una penta camera. Il top di gamma della famiglia, il modello P40 Pro+ garantisce agli utenti un'esperienza fotografica senza precedenti, grazie all'utilizzo del SuperZoom Array, che supporta uno zoom 10x ottico e zoom 100x digitale.

Huawei P40 Pro e P40 Pro+ vantano una fotocamera da 40MP Ultra Wide Cine che ha una lunghezza focale equivalente a 18mm e un sensore da 1/1,54 pollici che supporta il rapporto 3:2. La tecnologia SedecimPixel Fusion è integrata e serve per supportare il pixel binning 16 in 1, producendo super pixel che misurano 4,48μm. Tutto ciò aumentare la sensibilità alla luce fino a ISO51200 e consente l'acquisizione video 7680fps Ultra Slow-Motion.

Huawei P40, invece, ha un sensore da 1/1.28 pollici, con una risoluzione dei pixel di 2.44μm. Supporta la simulazione bokeh in tempo reale per i video. Imitando gli effetti di un obiettivo con ampia apertura, questa funzione consente di aggiungere l'effetto bokeh in maniera progressiva in modo da evidenziare il soggetto principale della scena.

Il teleobiettivo è in grado di catturare filmati zoomati ad alta risoluzione e video 4K time-lapse. lo zoom audio disponibile su Huawei P40 Pro e Huawei P40 Pro+, consente agli utenti di zommare contestualmente anche sulla sorgente audio in modo da amplificarne il suono. Per quanto concerne le camere frontali, il P40 Pro e P40 Pro+ montano una camera AF da 32MP e una IR Depth camera che supportano l'autofocus e l'effetto bokeh.

Il display e il design
P40 Pro e P40 Pro+ vantano un Display Quad-curve Overflow. Lo schermo ha i bordi arrotondati in tutti e quattro i lati. Le cornici sono molto sottili, mentre il sensore di impronte digitali posto sotto lo schermo assicura un riconoscimento biometrico immediato, secondo il produttore, «più rapido del 30%».Huawei P40 Pro e Huawei P40 sono disponibili con finitura in vetro in tre nuove colorazioni: Ice White, Deep Sea Blue e Black e con nuove finiture opache e riflettenti in due colorazioni: Blush Gold e Silver Frost.

Il modello Pro+, invece, vanta un pannello posteriore in ceramica nano-tech in due colorazioni: White Ceramic e Black Ceramic. Questa particolare tecnica di lavorazione e lucidatura promette resistenza e durevolezza nel tempo e conferisce al device un ulteriore elemento distintivo e ricercato.

Le altre caratteristiche
Il cuore pulsante di questi Huawei P40 è il processore Kirin 990. Altre caratteristiche tecniche sono le seguenti: 8 GB di Ram, 256 di Rom (espandile con NanoSD Huawei); compatibilità con le reti 5G NSA/SA e con Wifi 6; display 2640x1200 pixel, 6,58 pollici Oled in formato 19,5:9; batteria molto generosa da 4.200 mAh con ricarica veloce (anche wireless); sblocco con il volto bidimensionale o con impronta digitale.

Prezzi
HUAWEI P40 e HUAWEI P40 Pro sono disponibili da oggi in pre-ordine fino al 6 aprile al prezzo consigliato, rispettivamente, di 799,90 e 1049,90 euro. Tutti coloro che pre-ordineranno e acquisteranno uno di questi due smartphone presso uno dei punti vendita aderenti online e offline, riceveranno in esclusiva lo smartwatch Huawei Watch GT2 nella colorazione Matte Black (promozione valida fino al 4 maggio). Prezzo e disponibilità in Italia del modello P40 Pro+ verranno annunciati nelle prossime settimane.

I servizi Google
Come ben sapete, Huawei è attualmente in trattativa col governo USA per un ban commerciale. Per questa ragione, la versione di Android installata su questi device è quella open source, quindi non troverete a bordo i vari servizi di Google. Esistono, tuttavia, diversi modi per poter installare le app di cui abbiamo bisogno. Per verificare quanto queste strade alternative siano esaustive vi rimandiamo alla prova prodotto che pubblicheremo nei prossimi giorni.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...