Prodotti

Huawei svela il Mate 40 Pro, ecco tutte le caratteristiche

Autunno, tempo di Mate in casa Huawei. E infatti la casa cinese ha appena lanciato Mate 40 Series,

di Biagio Simonetta

default onloading pic

Autunno, tempo di Mate in casa Huawei. E infatti la casa cinese ha appena lanciato Mate 40 Series,


3' di lettura

Autunno, tempo di Mate in casa Huawei. E infatti la casa cinese ha appena lanciato Mate 40 Series, l'ultimo arrivato di una gamma che ha alle spalle ben dieci device presentati negli ultimo otto anni. La versioni su cui concentriamo questo primo focus è il Mate 40 Pro (esiste anche il Mate 40 Pro +). E in attesa di poterci mettere le mani, vediamo com'è fatto.

Design e display

Per quanto possa essere ormai difficile caratterizzare uno smartphone dal desisng, Huawei ci ha provato. La scocca sembra disegnata bene. L'azienda ha definito questo passaggio come Space Ring Design. Il pannello posteriore è in nano-ceramica (quindi dovrebbe essere molto resistente agli urti). Inoltre,c'è la certificazione P68 per resistenza a polvere e acqua. Il display è un 6,7'' OLED, 16,7 milioni di colori, Refresh Rate a 90Hz e risoluzione: 1344x2772 px, 456 PPI. Le colorazioni disponibili sono due Black, Mystic Silver.

Loading...

Processore, ram e batteria

Il cuore pulsante di questo Huawei Mate 40 Pro è il processore di casa, il Kirin 9000. SI tratta di un chip 5G a 5 nanometri. Secondo l'0zienda cinese, questo SoC è capace di «gestire processi di calcolo intensi e operazioni multi tasking con estrema facilità». Kirin 9000 «è il più sofisticato SoC 5G e realizzato a 5nm, offre prestazioni migliorate e una migliore gestione dell'energia rispetto ai precedecessori. Per la prima volta, il SoC 5G dispone del numero di transistors più alto si sempre». A corredo di questo processore, ci sono 8 GB di Ram e 256 GB di memoria Rom (espandibili con card fino a un totale di 512 GB). Sul fronte batteria, Mate 40 Series è dotato di una autonomia indispensabile per stare al passo con le esigenze del 5G. La batteria è da 4.400mAh e supporta 66W HUAWEI SuperCharge e 50W HUAWEI Wireless SuperCharge.

La fotocamera

Quando parliamo di Huawei e fotocamere, stiamo nel campo dei primi della classe. La tripla fotocamera posteriore è così composta: sensore da 50MP Ultra Vision Camera f/1.9 Grandangolare + 20MP Ultra-Grandangolare f/1.8 + 12MP Tele f/3.4. Lo zoom ottico è di 5X. Per quanto riguarda l'area selfie, invece, la fotocamera anteriore è 13MP f/2.4 + Sensore di profondità 3D. Sull'aspetto fotografico, inutile dire che c'è molta attesa per questo smartphone. Secondo le specifiche della casa, la qualità dell'immagine è stata ulteriormente potenziata con Full Pixel Octa PD AutoFocus.

Le parole di Yu

Richard Yu, Ceo di Huawei, ha presentato questo smartphone in questo modo: «Grazie alla sua continua dedizione verso l'innovazione, ogni anno Huawei Mate Series porta sul mercato la tecnologia più avanzata. È questo ciò che realmente definisce il DNA di Mate. In questo momento storico senza precedenti, noi siamo sempre più impegnati per creare un futuro migliore, grazie alla nostra tecnologia che ha un impatto positivo e significativo sulle vite dei consumatori. In futuro, continueremo a lavorare al fianco dei nostri partner per portare ai consumatori una connettività senza soluzione di continuità del nostro ecosistema 1+8+N». «La serie Mate – ha commentato invece Stephen Duan, General Manager dell'azienda per l'Italia - ancora una volta, traccia la strada degli smartphone del futuro. Oggi con Mate 40 Pro presentiamo un nuovo flagship in grado di alzare ulteriormente gli standard del settore e di rappresentare al meglio il DNA dell'azienda. Il Mate 40 Pro, e gli altri prodotti presentati oggi, consentono una piena interazione con il nostro Ecosistema, offrendo una vera vita connessa senza soluzione di continuità».

Il prezzo e l'enigma Android

Anche questo Mate 40 Pro monta la versione Open Source di Android, cioè quella sprovvista dei vari servizi di Google. Un risultato dovuto all'ormai famoso ban commerciale imposto dagli Stati Uniti a maggio 2019. Ed è questo l'interrogativo più alto che accompagna l'uscita di questo top di gamma. Di contro, c'è da dire che l'ecosistema Huawei sta crescendo a vista d'occhio, accogliendo nuove app ogni giorno. Ad ogni modo, iò prezzo di lancio è alto: 1.249 euro. Il prodotto è disponibile in esclusiva in pre-ordine da oggi (22 ottobre) presso Huawei Store, nelle colorazioni Black e Mystic Silver. Chi pre-ordina o completa l'acquisto di HUAWEI Mate 40 Pro entro il 15 novembre, riceverà Huawei FreeBuds Pro incluse nel prezzo (valore commerciale 179,00 euro), oltre a 6 mesi di Huawei Music, 3 mesi di abbonamento a Huawei Video e 50 GB di spazio extra su HUAWEI Cloud per un anno. La disponibilità del dispositivo in Italia presso gli altri canali di vendita, verrà comunicata nei prossimi giorni.


Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti