ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùInnovazione

Hyundai e Rolls-Royce collaborano per sviluppare velivoli a idrogeno

Obiettivo della partnership ridurre a zero le emissioni nocive della mobilità aerea avanzata (AAM) entro il 2050

di Danilo Loda

1' di lettura

Hyundai Motor Group e Rolls-Royce hanno unito le forze per sviluppare un veicolo aereo che utilizzerà una centrale a celle a combustibile a idrogeno. Le società hanno deciso di utilizzare l’esperienza di Rolls-Royce nell’aviazione e gli sviluppi di Hyundai nel campo dei motori con fonti di alimentazione alternative. Il frutto della loro collaborazione è un aereo a idrogeno che dovrebbe essere pronto entro il 2025.

Hyundai spiega che i colleghi britannici contribuiranno ad accelerare lo sviluppo e l’adattamento dei motori a idrogeno per i velivoli Advanced Air Mobility (AAM). Idealmente, ciò consentirà all’aviazione globale di raggiungere il suo obiettivo di diventare carbon neutral entro il 2050.

Loading...

Questa alleanza prevede anche, in un futuro non troppo lontano, (2025) la realizzazione di motori per droni che saranno impiegati nel trasporto di passeggeri basati su piattaforme Hyundai Air Mobility. Se queste “macchine volanti” sembrano per ora solo concetto visionario più che un velivolo che mai verrà prodotto in serie, sicuramente lo sviluppo di motori a idrogeno potrebbe consentire a Hyundai di poterli ben presto adattare alle proprie auto. Questo porterebbe all'azienda coreana un potenziale vantaggio su tutti i concorrenti ormai molto più concentrati sulla produzione di sole auto elettriche e più restii a trovare soluzioni alternative ai motori a combustione.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti