PRIMO CONTATTO

Hyundai Kona si aggiorna con un nuovo 1.6 diesel

di Giulia Paganoni

default onloading pic


3' di lettura

Debutta su Hyundai Kona un inedito motore quattro cilindri 1.6 diesel. L’unità fa parte della nuovissima serie battezzata Smart Stream . Il «b-suv» coreano aggiunge anche più possibilità di personalizzazione, l'head-up display, un aggiornato sistema multimediale con amplificazione audio firmata Krell, uno dei nomi più blasonati della storia alta fedeltà.

Siamo stati a Barcellona per provarla su strada e saggiare le potenzialità del motore Smart Stream 1.6 litri diesel declinato in due step di potenza: 115 cv (85 kW) e 136 cv (100 kW). Il propulsore secondo la casa, rispetto alle precedenti unità, migliora le performance sotto due aspetti: da un lato sono state ridotte le emissioni e i consumi; dall'altro, tramite l'uso di materiali leggeri, è stato ridotto il peso e la rumorosità.
Il «115 cavalli» è abbinato al cambio manuale a sei rapporti mentre quello più perfomante da 136 cavalli è disponibile con trasmissione automatica a sette rapporti e la trazione integrale.
Questo nuovo diesel si aggiunge alla gamma benzina che comprende il 1.0 T-Gdi da 120 cavalli (88kW) con cambio manuale a sei rapporti e il 1.6 T-Gdi da 177 cavalli (130kW) offerto con trasmissione automatica e trazione integrale.
Ricordiamo che tutte le motorizzazioni sono conformi alla normativa Euro 6d-Temp.

Hyundai Kona, ecco come si aggiorna

Hyundai Kona, ecco come si aggiorna

Photogallery16 foto

Visualizza

Nella prova ci siamo trovati di fronte un'auto confortevole che cambia carattere in modo deciso a seconda delle modalità di guida: eco, comfort e sport.

La nuova motorizzazione 1.6 turbo diesel da 136 cavalli con cambio automatico a doppia frizione a sette rapporti è un po' rumorosa e ai bassi regimi manca di sprint, caratteristica tipica dei propulsori Euro 6d-temp.

La situazione migliore in modalità sport ma resta comunque un'auto tranquilla per la città o i viaggi fuoriporta, caratteristica enfatizzata dalla buona abitabilità di bordo. Con la nuova motorizzazione i prezzi partono da 20.500mila euro e superano i 31mila per la versione top di gamma.

Trazione integrale on-demand
Il sistema a trazione integrale di Kona offre un'esperienza da suv, supportando il guidatore in tutte le situazione di guida e distribuendo la coppia fino al 50% sull'asse posteriore. Il sistema on-demand agisce aumentando la trazione su neve e sterrato ma anche sulle normali superfici stradali, offrendo un migliore comportamento della vettura in curva. Per consentire una partenza più agevole anche sulle superfici più difficili, il differenziale può essere bloccato manualmente per consentire una distribuzione della coppia fino al 50% a una velocità massima di 40 km/h.
Il servosterzo elettrico (Motor Driven Power Steering - Mdps) è stato migliorato e assicura una risposta più pronta, mentre il sistema Advanced Traction Cornering Control garantisce maggiore agilità e performance in curva limitando il sottosterzo.


Stile e personalizzazione
La Kona rinnovata può essere scelta anche dalle famiglie grazie all'abitabilità e al bagagliaio che, con la sua capacità di 361 litri, è funzionale. Inoltre, reclinando i sedili posteriori (60:40) consente di avere una superficie di carico piana e una capienza che aumenta fino a 1.143 litri.

Abbiamo già parlato a lungo del design della Hyundai Kona che sembra quasi amalgamare più stili in sé. Lo stile moderno e giovane è enfatizzato dalla presenza di 10 tinte per la carrozzeria che un totale di 20 combinazioni.
Il livello di personalizzazione è elevato anche negli interni, dove è possibile scegliere tinte accese come arancione, verde lime e rosso per gli inserti che comprendono il contorno delle bocchette di ventilazione e del pulsante di avviamento, i dettagli della leva del cambio e le cuciture di volante e sedili.

Connettività a bordo
Le versioni top offrono un sistema di infotainment con schermo touch da 8” che domina la parte centrale della plancia e integra tutte le funzioni multimediali di navigazione e di connettività. È compatibile con Apple CarPlay o Android Auto. Le varianti più economiche offrono invece un multimedia system con schermo capacitivo da 7'' (con retrocamera). I sistemi permettono di navigare su internet, ascoltare la musica preferita e utilizzare tutte le funzioni dei dispositivi mobili. Ci sono anche i comandi vocali per effettuare chiamate o dettare messaggi. Disponibile su richiesta anche la base di ricarica wireless per smartphone (standard QI).

Kona offre accessori rari nel suo segmento come per esempio il volante riscaldabile e l'head-up display (Hud)


Sistemi di assistenza alla guida
Sul fronte sicurezza, Kona si prende cura dei suoi passeggeri grazie ai sistemi di sicurezza attiva e di assistenza alla guida della famiglia Hyundai SmartSense, in linea con i più elevati standard europei. Tra le dotazioni di sicurezza spiccano la Frenata Autonoma di Emergenza con Rilevamento di Pedoni e Veicoli, il Sistema di Mantenimento della Corsia e la Regolazione Automatica dei Fari Abbaglianti che si aggiungono al Rilevamento della Stanchezza del Conducente, all'Avviso di Possibili Urti Posteriori e al Rilevatore dell'Angolo Cieco.

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti