I nuovi modelli

Hyundai rilancia sulle auto green con Kona Hybrid e Ioniq Electric

Alla spina. La casa coreana prosegue con il piano da oltre 35 miliardi di euro per l’elettrificazione: amplia la gamma del crossover compatto con la versione ibrida e aggiorna la berlina a ioni di litio

di Alfonso Rizzo


default onloading pic

3' di lettura

Entro il 2025 Hyundai avrà investito oltre 35 miliardi di euro per l’elettrificazione della propria gamma, più altri 6,7 miliardi di euro entro il 2030 per la produzione di 700.000 moduli batterie. L’annuncio arriva al lancio della Kona Hybrid e della Ioniq di seconda generazione, la berlina media (4,47 metri di lunghezza) sviluppata da zero per essere spinta da motori a combustione interna, ibridi oppure elettrici a batterie.

Già venduta in oltre 60.000 unità dal lancio nel 2016, Ioniq estende ulteriormente la propria offerta di modelli ecologici con una serie di miglioramenti tecnologici. Ioniq Electric ha ora batteria da 38,3 kWh (+36%) per un’autonomia di 311 km (Wltp) con una singola carica. L’abbiamo provata ad Amsterdam ed il consumo medio reale riscontrato è allineato a quanto dichiarato da Hyundai se si adotta uno stile di guida attento. I 136 cv di potenza e i 295 Nm di coppia garantiscono prestazioni adeguate al tipo d’impiego della vettura, prevalentemente cittadino. La velocità massima raggiungibile è di 165 km/h. Ioniq Electric è equipaggiata con un caricatore di bordo da 7,2 kW per la ricarica a corrente alternata in circa 6 ore (da 0 all’80%), mentre alle colonnine da 100 kW è possibile ricaricare la batteria in meno di un’ora.

Come Kona, anche Ioniq Electric adotta il sistema di guida con un solo pedale. Regolando su quattro livelli l’intensità di rigenerazione in rilascio con le palette dietro al volante è infatti possibile rallentare fino all’arresto del veicolo usando il solo pedale dell’acceleratore.

Nuova anche la modalità di guida Eco+ (in aggiunta a Eco, Comfort e Sport) per estendere l’autonomia di guida riducendo i consumi di energia in casi di emergenza imprevista. Silenziosa ed efficiente, Ioniq Electric si aggiorna esteticamente ed introduce inediti fanali a Led. Nuove colorazioni per la carrozzeria (incluse quattro inedite) e nuovi cerchi in lega da 16’’. All’interno, il nuovo cruscotto con display HD da 7” (di serie su tutte le motorizzazioni) si illumina di colori diversi in funzione della modalità di guida scelta.

Avanzati sistemi di assistenza alla guida Hyundai SmartSense trovano posto su nuova Ioniq, così come il nuovo sistema di infotainment BlueLink sempre connesso con Sim 4G dedicata e Live Services (gratis per 5 anni) con schermo da 10,35 pollici.

    Stessa dotazione anche per Hyundai Kona, che dopo le varianti benzina e diesel (2017) e la 100% elettrica (2018), arriva ora anche con l’alimentazione ibrida benzina-elettrica: motore 4 cilindri 1.6 litri Gdi a ciclo Atkinson da 105 cv e motore elettrico sincrono a magneti permanenti da 43,5 cv, per una potenza complessiva di 141 cv e 265 Nm di coppia. La batteria litio-polimeri da 1,56 kWh è relativamente piccola, ma molto efficiente e permette una rapida rigenerazione dell’energia. Inutile sperare in prestazioni sportive: accettabile lo sprint da 0 a 100 km/h in 11”2. Anche la modalità Sport, che si inserisce semplicemente spostando la leva del cambio cvt a sinistra, aggiunge poca verve alla dinamica di guida, anche cambiando le marce (fittizie) con le palette poste dietro al volante.

    Ioniq è disponibile con prezzi a partire oltre 26.300 euro per la versione ibrida a quasi 37mila della plug-In, scontate dalla rete di vendita di 3.150 euro in caso di rottamazione o permuta. Ioniq Electric è offerta a 41mila euro, cui vanno dedotti 4.000 euro di ecobonus (6.000 in caso di rottamazione), portando il prezzo d’attacco a 35.000 euro. Kona Hybrid parte da 26.330 euro della versione Xtech che scendono a 23.750 euro con rottamazione o permuta, ma non beneficia dell’ecobonus statale. Su entrambi i modelli, extra sconto di 1.400 euro se si opta per il finanziamento Hyundai.

    loading...

    Brand connect

    Loading...

    Newsletter

    Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

    Iscriviti
    Loading...