Games

I cinque videogiochi più interessanti di settembre: ritorna Judgment e Wario

Da segnalare anche i divertentissimi minigiochi di Wario, la versione “cattiva” di Mario.

di Francesco Serino

4' di lettura

I cinque videogiochi più interessanti di settembre: il ritorno di Judgment di Sega e dei divertentissimi minigiochi di Wario, la versione “cattiva” di Mario.
L’estate sta per finire e i videogiochi tornano a macinare novità. Settembre è caratterizzato dalla Director’s Cut di Death Stranding e l’espansione Echoes of The Eye dell’enigmatico gioco spaziale Outer Wilds, ma soprattutto da piccole e grandi avventure che ci porteranno in giro per il mondo, dal Giappone all’America, cercando soluzioni a misteri metafisici o più semplicemente un nuovo modo di vivere la vita.

Lake - Il trailer

Lake – Pc e Xbox, già disponibile

Meredith si prende una pausa dal suo frenetico lavoro in una grande città per sostituire il padre come postino nel caratteristico villaggio rurale di Providence Oaks. Ogni giorno dovremo portare lettere e pacchi, guidando per le stradine della cittadina. Nessun rischio di perdere, nessun tipo di Game Over,: Lake e il suo lento incedere fatto di consegne e chiacchiere con gli abitanti, prova a farci scoprire la bellezza di una vita diversa da quella che molti sono abituati a definire normalità. Se anche voi, dopo la pandemia e mesi di smartworking, state pensando di mollare tutto per trasferirvi in un piccolo borgo, Lake è l’esperienza che potrebbe evitarvi di finire come in quella straordinaria canzone di Stefano Disegni, dove nella prima strofa cantava “Sono scappato qua, in mezzo alla campagna, la salute ci guadagna”, salvo poi sfogarsi con un liberatorio “ammazza che lagna la vita qua in campagna, ammazza che palle la vita in questa valle”. Lake vi metterà davanti proprio allo stesso bivio: Meredith resterà o se ne ritornerà di corsa alla sua vecchia vita?

Loading...
WarioWare: Get It Together!

WarioWare: Get it Togheter – Switch, dal 10 settembre

Pulisci i denti agitando lo spazzolino! Culla il bambino sparando contro il suo lettino! Svuota la vasca tirando la cordicella del tappo! Fai uscire il dentifricio colpendo il tubetto! Fai cadere l’acrobata destabilizzandolo! Sfodera la spada! Butta la spazzatura! Infila il dito nel naso! Questo è WarioWare, ovvero una raccolta di oltre 200 minigiochi dalla durata di pochissimi secondi; da sempre divertente se utilizzato da soli, ma assolutamente esilarante se giocato in gruppo. In questa ultima versione, la prima su Nintendo Switch, troveremo una modalità classica, quella per due giocatori e un’ultima alla quale potranno prendere parte fino a quattro persone contemporaneamente. Se stavate cercando un party game degno di questo nome, anche se probabilmente non sarà all’altezza dei capitoli passati, lo avete trovato!

Life is Strange: True Colors - Il Trailer

Life is Strange: True Color – Pc, Xbox, Ps e Switch, dal 10 settembre

Dopo l’incredibile successo di Life is Strange e il meno impattante Life is Strange 2, i francesi di Dontnod ci riprovano con True Color. Cambia l’ambientazione e cambia la protagonista, ma le caratteristiche principali della serie sono rimaste fermamente al loro posto. Questo non è necessariamente un male, tutt’altro, del resto la serie è una delle poche, se non l’unica, ad essere pensata specificatamente per un pubblico femminile, con grande attenzione posta all’inclusività in ogni sua declinazione. In True Colors saremo Alex Chen, una teenager americana di origine asiatiche che dovrà far luce sulla misteriose morte del fratello Gabe. Ad aiutarla, un potere sovrannaturale che le permetterà di cambiare le emozioni dei suoi interlocutori. Le potenzialità per un buon seguito ci sono tutte, ma la volontà di caricarsi sulle spalle tutte le mancanze tematiche dell’industria dei videogiochi può generare in un coacervo di cliché ben poco digeribili

Deathloop

Deathloop – Pc e PlayStation 5, dal 14 settembre

In questo nuovo gioco Arkane Studios, lo stesso autore dei due strabilianti ma poco fortunati Dishonored si affida a un loop temporale per permetterci di uccidere otto diversi obiettivi prima di mezzanotte. Fallire non è un problema, bensì parte integrante delle regole del gioco: ogni volta che moriremo, o scadrà il tempo, come nel classico Giorno della Marmotta con Bill Murray tutto ricomincerà daccapo, ma solo il protagonista si ricorderà di quanto accaduto il giorno precedente. I diversi tentativi, ci porteranno ad accumulare esperienza fino a quando non saremo in grado di svolgere il compito in modo perfetto. Il gioco Arkane arriva in esclusiva PlayStation 5, oltre che su Pc, dopo che la software house è stata acquistata in blocco, insieme a Bethesda e id Software, da Microsoft. Nonostante questo, per via di una partnership antecedente all’acquisto da parte del gigante di Redmond, i possessori di Xbox dovranno aspettare diversi mesi, se non addirittura un anno, prima di mettere le mani su un prodotto effettivamente molto interessante.

Lost Judgment - Il trailer

Lost Judgment – PlayStation, Xbox, dal 24 settembre

Il primo Judgment nasce come costola della straordinaria serie Yakuza, uno spin-off non del tutto riuscito dove invece che su un criminale dal cuore d’oro che ricorda per certi aspetti gli antieroi nostrani interpretati da Mario Merola, ma in chiave Giapponese, la trama si focalizza sulle disavventure dell’investigatore privato Takayuki Yagami. In Lost Judgement verremo messi alla prova con fasi investigative, combattimenti che ricordano gli action migliori del passato, fasi esplorative, pedinamenti e un cast di personaggi realizzati con una cura che non ha uguali nel mondo dei videogiochi, se non in pochissimi altri titoli. Se cercate un’esperienza adulta, ma che non sente la necessità di prendersi sempre e comunque troppo sul serio, e vivere sulla vostra pelle un thriller come non ce ne sono in circolazione, Lost Judgment è l’avventura che dovete tenere d’occhio. Inoltre, come è prassi per il team di sviluppo, il gioco è infarcito di minigiochi e attività secondarie molto divertenti, tra cui un Sega Megadrive pronto all’uso e col quale riempire i tempi morti tra un’investigazione e l’altra.


Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti