Il Sole risolve

I clienti di Poste penalizzati dalla chiusura del trading online del gruppo

Dal 1° gennaio sospesa l’attività sul web. Per operare molti correntisti hanno trasferito i titoli su un altro conto bancario ma i tempi sono lunghi

di Federica Pezzatti

(Imagoeconomica)

4' di lettura

Tutto è cominciato quando, a inizio novembre 2020, BancoPosta ha comunicato ai suoi clienti operativi sul trading online che il gruppo avrebbe dismesso il Tol e lo avrebbe affidato a Banca Sella.
Da gennaio 2021 quindi chi avesse voluto vendere titoli urgentemente, avrebbe potuto farlo in ufficio postale con la consulente, secondo le modalità classiche, oppure scegliere tra altre due opzioni: trasferimento alla piattaforma di trading online di Banca Sella o presso altro istituto di credito. ...

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti