skincare

I consigli beauty di Zein Obagi, il dermatologo delle star di Hollywood

di Monica Melotti


default onloading pic

3' di lettura

«Per avere una pelle sana bisogna conoscere il proprio tipo di pelle. Non esiste una crema che vada bene per tutti, la beauty routine deve essere personalizzata», così Zein Obagi, il dermatologo delle star di Hollywood, tra i suoi clienti: Cameron Diaz, Sandra Bullock, Tom Cruise, spiega le basi della sua scienza “la salute della pelle”. Il dottor Obagi è nel nostro Paese per il lancio di un potente anticellulite Oraser Cellulite Control della linea Zo Skin Health.

Quali sono le regole principali per avere una pelle sana?

La parola chiave è prevenzione che dovrebbe iniziare sin dalla giovane età, anche se l'invecchiamento cutaneo comincia tra i 25 e i 30 anni. Durante l'adolescenza ci saranno problemi di pelle grassa e acneica, dopo i 20 anni si dovrà aumentare la protezione solare e dai 30 anni in poi si comincerà con i trattamenti antiage. Il vero problema è che non tutte le donne sanno qual è il loro tipo di pelle, comprano prodotti inadatti e pensano con l'idratazione di risolvere i loro inestetismi, ma non è così, anzi un'eccessiva idratazione accelera l'invecchiamento

Perché?

Può sembrare un paradosso perché l'idratante è il primo prodotto che applichiamo sulla pelle, ma usarlo in modo eccessivo crea due grandi problemi. Il primo è quello di rendere la barriera cutanea più debole perché il surplus d'idratazione interferisce con la produzione naturale d'acqua. Le cellule “ipernutrite” diventano pigre, dormienti e rallentano la loro attività cellulare, di conseguenza, ecco il secondo problema, viene accelerato l'invecchiamento cutaneo. La pelle diventa più secca, più fine e meno elastica. Fateci caso la pelle di un uomo, oltre a invecchiare in modo più lento, raramente soffre di pelle sensibile o secca.

Sempre più donne soffrono di pelle sensibile, a cosa è dovuto questo aumento?
Pelle sensibile è un termine inaccurato. La pelle non è sensibile, ma piuttosto fragile e intollerante e diventa ancora più debole se si usano prodotti sbagliati. Cosmetici inappropriati , su pelli normali o grasse, possono anche scatenare la rosacea. E' importante quindi rafforzare la barriera cutanea, stimolare il turnover cellulare e soprattutto seguire una corretta skincare. Per questo bisogna rivolgersi a un dermatologo che farà un'analisi cutanea precisa e consiglierà i prodotti più indicati.

Tre consigli beauty per una pelle sana e radiosa?

La pulizia è alla base di tutto. È importante rimuovere perfettamente impurità, tossine e ogni traccia di make-up con un detergente indicato al proprio tipo di pelle. Una volta al giorno eseguire uno scrub leggero per eliminare le cellule morte. Il secondo consiglio è quello di stimolare il turnover cellulare con il retinolo (vitamina A) e antiossidanti. Il retinolo svolge una potente azione antiaging, riparando anche i danni del tempo come le macchie scure. Infine usare sempre una protezione solare per rallentare il photoaging.

La cellulite è un problema che affligge quasi tutte le donne, cosa si può fare per combatterla?

Esistono tanti prodotti in commercio, ma non tutti sono efficaci. La cellulite va combattuta con attivi che penetrano in profondità. Il nostro programma anticellulite comprende una crema a base di estratto di plancton per stimolare il metabolismo cellulare dei tessuti, fosfatidicolina per distruggere gli adipociti e altri potenti attivi che migliorano la microcircolazione. Per un'azione più forte si possono abbinare alcune sedute di radiofrequenza tripolare per rendere la pelle più tonica e ridurre l'aspetto a buccia d'arancia.

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...