Il quesito del Lunedì

I dipendenti del supermercato non possono perquisire le borse personali dei clienti

Il controllo del contenuto non può essere fatto neanche dalle guardie giurate, ma solo dalle forze dell’ordine. A meno che il privato acconsenta alla verifica

di Maurizio Di Rocco

Tracce di Covid sui Pos, chiusi 12 supermercati

1' di lettura

Il quesito. Quando vado a fare la spesa al supermercato alcune volte gli addetti alla cassa mi chiedono di aprire la mia borsa/zainetto personale per un controllo. Il direttore del supermercato mi ha riferito che sono controlli “a campione”. Preciso che nella mia borsa/zainetto conservo portafogli, documenti e altre cose personali.
È regolare il comportamento degli addetti del supermercato? Possono controllare le borse personali o dovrebbero chiedere l’intervento della forza pubblica?

M.B.Bologna

Loading...

La risposta. Il controllo dello zaino o della borsa personale in uscita dal supermercato configura una perquisizione che, come tale, può essere effettuata solo dalle forze dell’ordine e non, come nel caso descritto dal lettore, dagli addetti del supermercato, né peraltro eventualmente da guardie giurate. Questi soggetti, addetti del supermercato e guardie giurate, non potendo in alcun modo essere qualificati come forze dell’ordine, potranno solo limitarsi a chiedere di visionare il contenuto della borsa personale e il privato potrà liberamente acconsentire o meno. Qualora lo ritenessero necessario perché, per esempio, vi è il fondato sospetto di un furto, essi potranno però chiedere l’intervento delle forze dell’ordine, e queste potranno invece provvedere alla perquisizione.

Il quesito è tratto dall'inserto L'Esperto risponde in edicola con Il Sole 24 Ore di lunedì 19 aprile.

Consulta L'Esperto risponde per avere accesso a un archivio con oltre 200mila quesiti, con relativi pareri. Non trovi la risposta al tuo caso? Invia una nuova domanda agli esperti

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti