MUSICA E TRADIZIONI

I festival open-air in Svizzera: sul lago o in Vallemaggia

Nella vicina Lugano o Bellizona. A pochi km oltreconfine tanti spettacoli (molti dei quali gratuiti) per passare un week end tra clownerie, film d’autore e grandi concerti

di Lucilla Incorvati


default onloading pic
Zueri Faescht folk festival a Zurigo (EPA/ENNIO LEANZA)

3' di lettura

La Svizzera, e il Ticino in particolare, in fatto di festival hanno indubbiamente una grande tradizione. Anche l'estate 2019 è ricca e con molte sorprese. Ecco i principali appuntamenti.

Long Lake Festival: notti magiche a Lugano
Con oltre 250 eventi, fino al 1° agosto il Long Lake Festival offrirà notti magiche lungo il Lago di Lugano. Il programma prevede spettacoli teatrali e di danza, proiezioni di film, spettacoli comici, concerti, letture e intrattenimenti con clown. Il festival della durata di un mese è suddiviso in sei settori tematici: Roam, Classica, Buskers, Urban Art, Family e Words. Mentre il settore “Roam” comprende esibizioni dal vivo di artisti famosi provenienti da tutto il mondo che spaziano dal rock al pop, dal folk all'indie e dal reggae al punk, nel settore “Classica” viene offerta della musica classica a livello internazionale. Nel quadro del settore “Buskers”, l'arte di strada vivacizza le vie della città con prestazioni strabilianti realizzate con mezzi semplici. “Urban Art” è un fermento di esperimenti artistici, “Family” offre intrattenimento per grandi e piccini con letture di fiabe, teatri per bambini, nonché proiezioni di film e spettacoli di magia. Infine, nel quadro di “Words” degli scrittori intervengono con letture e discussioni. Complessivamente, durante il Long Lake Festival si esibiscono circa mille artisti. L'accesso alla maggior parte delle manifestazioni è gratuito.

Montebello Festival: musica da camera in un contesto medievale
Fino al 12 luglio giovani talenti e musicisti di fama internazionale offrono uno spettacolo musicale unico nel quadro del Montebello Festival a Bellinzona. Quest'anno è dedicato a Claude-Achille Debussy, in corrispondenza del centesimo anniversario della sua scomparsa. L'ubicazione di questo festival di musica da camera non è meno straordinaria del suo programma: i sei concerti si svolgono all'interno delle mura medievali del Castello di Montebello che, insieme alle fortificazioni di Bellinzona, appartengono al Patrimonio Mondiale dell'UNESCO. In caso di cattivo tempo il festival si svolgerà nel vecchio arsenale di Castelgrande.

Luci e Ombre in riva al Lago Maggiore
Il lungolago di Locarno e di Muralto si trasforma in una strada in festa Luci e Ombre che si svolge dal 25 al 28 luglio. Fino alle prime ore del mattino musica e specialità accompagnano i turisti fino al gran finale: un notevole spettacolo di fuochi d'artificio sul Lago Maggiore.


Festival Moon&Stars: un programma di big in Piazza Grande
Estate, atmosfera vacanziera, una serata al chiaro di luna e sotto le stelle, un concerto di una rock o pop star in Piazza Grande, circondata dagli edifici pittoreschi nel cuore di Locarno: tutti questi fattori garantiscono il successo di Moon&Stars. La prossima edizione si svolge dall’11 al 21 luglio e offre un programma promettente: Anastacia, Nek, Bligg, Die Fantastischen Vier, The Script, James Blunt, Pegasus, Hecht, Baschi, Rita Ora, Emeli Sandé, Sarah Connor, James Arthur, Milky Chance, Jack Johnson, Adel Tawil, Sunrise Avenue, Gianna Nannini e gli Scorpions.


Vallemaggia Magic Blues: il Big Blues festival più piccolo della Svizzera
Di giorno la Magic Valley, come viene anche chiamata la Vallemaggia, è una destinazione per escursioni apprezzata dalla popolazione locale e dai turisti. In estate, i paesini pittoreschi (Brontallo, Moghegno, Giumaglio, Cevio e Avegno) sono animati anche la sera. Con il nome “The Smallest Big Blues Festival in Switzerland”, gli organizzatori propongono un festival del blues un po' diverso, che quest'anno si svolge per la 17a volta dal 12 luglio all’8 agosto.


Locarno Festival: il cinema in Piazza Grande
I primi di agosto Piazza Grande di Locarno tornerà ad essere “la più grande sala cinematografica a cielo aperto” durante il Locarno Festival, nella città all'estremità superiore del Lago Maggiore. Nel corso degli anni, la manifestazione si è aggiudicata un ruolo centrale nel panorama dei grandi festival del settore. La piccola città nella Svizzera italiana, nel cuore dell'Europa, dall’ 1 al 11 di agosto diventa una delle capitali dei film d'autore.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...