Tav, gli 8 nodi da sciogliere per la decisione finale

5/9Politica Economica

I fondi Ue a rischio

default onloading pic

La Ue ha invitato al rispetto dei tempi e ha ipotizzato la perdita dei contributi assegnati per il progetto.

Anche se sarebbe forzato arrivare ora a conclusioni, Bruxelles ipotizza che, in caso di «violazione dell’accordo» (art. 2, punto 17 del Grant Agreement firmato il 25 novembre 2015), la Ue possa revocare tutti i fondi Cef sulle opere del Corridoio mediterraneo. Per le opere italiane sono 926 milioni.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti