arte e coronavirus

I grandi musei aprono ai turisti virtuali

Da Brera agli Uffizi, dall'Hermitage al Louvre, dal Prado ai Musei Vaticani la selezione delle dieci maggiori istituzioni visitabili on-line

di S.Bio.

default onloading pic

Da Brera agli Uffizi, dall'Hermitage al Louvre, dal Prado ai Musei Vaticani la selezione delle dieci maggiori istituzioni visitabili on-line


2' di lettura

Tutti i più grandi musei del mondo sono chiusi a causa del coronavirus. Uno scenario che rievoca gli eventi bellici del 1939-1945, quando le principali gallerie d'Europa serrarono i battenti e rifugiarono altrove i loro tesori. E molti di essi subirono anche impressionanti devastazioni provocate dai bombardamenti aerei. Poi tutti, però, seppero risorgere più grandi e più belli di prima.

Oggi, per fortuna, nessun museo versa in pericolo, tuttavia la chiusura massiccia e contemporanea di tutte le più celebri istituzioni museali europee e americane genera un senso di tristezza e di sconforto. Ma i musei non si sono arresi, anzi si sono organizzati per essere virtualmente aperti, per continuare a mostrare e a spiegare i tesori che conservano, in modo che sia la bellezza e l'ingegno umano a farci compagnia in questo tempo di forzato e necessario isolamento.

Qui è la nostra selezione delle dieci maggiori istituzioni (da Brera agli Uffizi, dall'Hermitage al British Museum, dal Prado ai Musei Vaticani, eccetera) che possono essere visitate collegandosi ai loro siti direttamente in link.

In attesa della nostra navigazione all’insegna della bellezza ci sono i direttori, gli storici dell'arte, le guide, gli artisti e soprattutto i grandi capolavori (dalla Gioconda ai marmi del Partenone, dalla Venere di Botticelli alle stanze di Raffaello) per raccontare e illustrare quanto di meglio la civiltà e il genio umano hanno saputo esprimere. Cominciamo con il maggiore fra i musei del nostro paese.

La Galleria degli Uffizi offre le immagini dei suoi capolavori in alta definizione. Restiamo in Italia con la milanese Pinacoteca di Brera; a Roma ci aspettano i Musei Vaticani e la Cappella Sistina; in Grecia a farla da padrone è il nuovo Museo Archeologico di Atene; la Spagna offre il suo meglio con il Museo del Prado; il più grande di tutti, il parigino Museo del Louvre; a Londra il British Museum; in Russia il Museo dell’Hermitage; oltretlantico il newyorkese Metropolitan e la National Gallery of art a Washington D.C.

Sui siti di questi grandi musei una mascherina informa fin dalle home page della chiusura a causa dell’emergenza da Covid-19; e così , di questi tempi, poter entrare virtualmente nei luoghi dove abitano l'armonia e la bellezza senza tempo può essere davvero utile. Talvolta necessario. Buona visita al tutti.

Galleria degli Uffizi - Firenze
Pinacoteca di Brera - Milano
Musei Vaticani - Roma
Museo Archeologico - Atene
Museo del Prado - Madrid
Louvre - Parigi
British Museum - Londra
Hermitage - San Pietroburgo
Metropolitan Museum - New York
National Gallery of art
- Washington D.C.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...