ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùIl rally di capodanno

I mercati accelerano, gli analisti tirano il freno. Chi ha ragione?

Piazza Affari guadagna il 5% nelle prime tre sedute del 2023 e i rendimenti dei BTp scendono di quasi 30 punti. Dopo i dati sull’inflazione gli investitori sperano in una politica meno aggressiva sui tassi della Bce. Ma dalle banche d’affari arriva un (quasi unanime) invito alla prudenza

di Maximilian Cellino

(everythingpossible - stock.adobe.com)

3' di lettura

Ancora un’indicazione inferiore alle attese sull’inflazione e i mercati finanziari continuano a credere in una sorta di «ripensamento» da parte della Bce e della politica ancora aggressiva sui tassi preannunciata al termine della riunione di metà dicembre. Lo si capisce dal comportamento delle Borse europee, al terzo rialzo consecutivo in altrettante sedute di questo 2023 appena iniziato, e lo si vede ancora di più dal brusco calo subito su tutti i fronti dai rendimenti dei titoli di Stato. Un doppio...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti