ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùla guida

I migliori gadget digitali per chi torna a scuola

di Biagio Simonetta


default onloading pic

3' di lettura

Settembre è il mese dei ritorno tra i banchi. Archiviate le vacanze estive, riparte la macchina scolastica. Da qualche anno, la tecnologia tascabile ha fatto passi da gigante. E oggi sono diversi i gadget che possono accompagnare gli studenti. Ce n'è un po' per tutte le età, e per tutte le tasche. Scopriamone qualcuno.

Il microscopio in uno smartphone
Molto utile per chi si prepara alle scuole medie, le micro lenti Blips capaci di trasformare qualsiasi smartphone o tablet in macchina fotografica macro o in microscopio digitale portatile. Le lenti sono sviluppate e prodotte dalla startup italiana SmartMicroOptics (SMO) che quest'anno ha raccolto 250.000 euro in equity crowdfunding su Mamacrowd con l'obiettivo di rafforzare la diffusione di queste lenti anche presso gli istituti scolastici, oltre che in studi medici, laboratori e centri di ricerca.

Lo smartphone low cost Wiko
Il dibattito di “smartphone sì” o “smartphone no” fra i banchi di scuola rimane complesso (e magari lo affrontiamo un'altra volta). Ma se smartphone deve essere, meglio non esagerare coi costi. Soprattutto negli studenti più giovani. Per il back to school, Wiko – azienda francese che produce device a basso costo – propone il suo Y80. Ampio display HD+ da 5,99”, doppia fotocamera da 13MP + 2MP e fotocamera frontale con flash da 5MP, batteria da 4000 mAh in grado di garantire oltre una giornata di autonomia. I ragazzi non avranno più scuse per non rispondere alla mamma che chiama per sapere se sono arrivati a casa “sani e salvi”. Y80 è disponibile in 3 colori con finiture opache - Gradient Dark Blue, Gradient Bleen e Gold – al prezzo consigliato al pubblico di 99,99 euro.

La borraccia con display di Xiaomi
La borraccia è ormai un must. Se con un'anima tecnologica, ancora meglio. Tipo quella di Xiaomi, termica al punto giusto (in grado di mantenere il liquido inserito, caldo o freddo, per almeno 6 ore) e con un display Oled che ci consente, quando vogliamo, di visualizzare la temperatura. Sullo stesso display compare anche l'ora e un piccolo gioco in app. Costo: 30 euro.

Le cuffie di Jabra
Indispensabili sono le cuffie. Ascoltare un po' di musica andando a scuola, oppure riascoltare la lezione registrata. Un ottimo modello è quello presentato da poco da Jabra, le Elite 85h. Sono cuffie che rappresentano un vero e proprio passo in avanti rispetto al passato. Si tratta di un prodotto dotato di un'autonomia della batteria di 32 ore con funzione ANC attiva, 6 microfoni, altoparlanti personalizzati da 40mm e funzionalià SmartSound. Inoltre, le cuffie Elite 85h integrano il controllo Voice Assistant con Alexa, Siri o Google Assistant in modalità mani libere. Di fatto, basta parlare per essere immediatamente connessi con il proprio assistente vocale. Prezzo: 250 euro.

L'iPad Mini con Apple Pencil
È senza ombra di dubbio il gadget per eccellenza. Il nuovo iPad Mini (quinta generazione), ha tutto per essere un formidabile compagno di scuola. Grazie all'integrazione con Apple Pencil (acquistabile a parte a 99 euro), è un taccuino perfetto e per niente ingombrante per prendere appunti. Ha un display Retina da 7,9″ a tecnologia True Tone, chip A12 Bionic, sensore di impronte digitali Touch ID, fotocamera posteriore da 8MP, fotocamera anteriore FaceTime HD da 7MP, altoparlanti stereo e una batteria che promette fino a 10 ore di autonomia. Prezzo: da 459 euro.

Lo zaino Thule
Per il ritorno a scuola, la scelta dello zaino è fondamentale. Ovviamente l'offerta è vastissima, e si modula in base all'età degli studenti. Tralasciando i più piccoli e spostando lo sguardo a chi corre veloce verso la maturità e oltre, ecco il Thule Outset Backpack 22L. Uno zaino che, nel rapporto qualità prezzo, si difende benissimo. Ha la tasca laterale per la borraccia, ed è perfetto per libri, laptop e tablet. Dispone anche di un gancio termoformato per luce da bici. Costo: 60 euro.

Riproduzione riservata ©
Per saperne di più

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...