FINANZIAMENTI

I mutui «verdi» riducono il rischio-credito

Uno studio di 73mila contratti di mutuo ha analizzato la correlazione tra la classe energetica dell’edificio oggetto del mutuo e il tasso di default del finanziamento

di Adriano Lovera

3' di lettura

La ripresa del settore immobiliare e una svolta decisa verso la riqualificazione energetica passeranno anche attraverso i “mutui verdi”. E adesso anche i dati premiano questa scelta: finanziare l’efficienza mitiga il rischio-credito per le banche, oltre a far bene all’ambiente. Lo dimostra un’analisi condotta nell’ambito dell’ Eemap-Energy Efficient Mortgage Action Plan , redatto in collaborazione con l’Università Ca’ Foscari di Venezia e con il Crif.

Lo studio è basato su uno stock di quasi 73mila...

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati