I protagonisti del Russiagate

6/7USA

I protagonisti del Russiagate / Maria Butina


default onloading pic
Maria Butina (Reuters)

Nata nel 1988, Maria “la Rossa” è una cittadina russa trasferitasi negli Stati Uniti e che si e' dichiarata colpevole di cospirazione per aver agito occultamente e illegalmente come agente di Mosca. Era stata la fondatrice del gruppo russo “Diritto alle Armi”, attraverso il quale stabilì legami con la potente e conservatrice National Rifle Association, la lobby delle armi negli Stati Uniti. E' questo rapporto con la Nra e alcuni ambienti repubblicani che le consenti' poi di arrivare in America nel periodo precedente le elezioni del 2016. Nel suo controverso curriculum Butina vanta inoltre di aver lavorato a lungo, dal 2011 in avanti, per l'oligarca Aleksander Torshin, vicinissimo a Putin e anche vice-governatore della Banca centrale russa. Butina fu arrestata a Washington nel luglio 2018 e da allora ha intavolato negoziati per un patteggiamento. Lo scorso dicembre ha ammesso la propria colpevolezza e rischia fino a cinque anni di carcere e la deportazione.

Riproduzione riservata ©
Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...