Mercato e Industria

I quattro anelli Audi, Bram Schot confermato ceo

1' di lettura


Il consiglio di Sorveglianza di Audi ha nominato Bram Schot Presidente del Consiglio di Amministrazione con efficacia dal 1° gennaio 2019. Schot è alla guida dell'Azienda ad interim da giugno 2018, da quando cioè il precedente ceo, Rupert Stadler era stato arrestato per il dieselgate
Temporaneamente Schot continuerà anche a ricoprire il ruolo di Membro del Board per Vendite e Marketing a partire dal 1 gennaio. Bram Schot verrà nominato sia Presidente del Consiglio di Amministrazione di AUDI AG, che comprende Ducati, Lamborghini e Italdesign Giugiaro, sia del Brand Audi, a partire dal 1° gennaio 2019.
Nel frattempo avrà la Responsabilità per Vendit e e Marketing all'interno del Board Audi, carica che ricopre da settembre 2017. Dal 19 giugno 2018, è stato nominato anche Presidente del Consiglio di Amministrazione ad interim.
Nato in Olanda, 57 anni, Bram Schot è stato Responsabile per Vendite e Marketing nel Consiglio di Amministrazione de i Veicoli Commerciali dal 2012 in poi. Nel 2011 aveva lasciato la sua posizione di Presidente e CEO di Mercedes - Benz Italia per entrare nel Gruppo Volkswagen come responsabile di progetti strategici nella divisione Vendit e del Gruppo

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti