Mercato e Industria

I quattro anelli Audi, Bram Schot confermato ceo

default onloading pic


1' di lettura


Il consiglio di Sorveglianza di Audi ha nominato Bram Schot Presidente del Consiglio di Amministrazione con efficacia dal 1° gennaio 2019. Schot è alla guida dell'Azienda ad interim da giugno 2018, da quando cioè il precedente ceo, Rupert Stadler era stato arrestato per il dieselgate
Temporaneamente Schot continuerà anche a ricoprire il ruolo di Membro del Board per Vendite e Marketing a partire dal 1 gennaio. Bram Schot verrà nominato sia Presidente del Consiglio di Amministrazione di AUDI AG, che comprende Ducati, Lamborghini e Italdesign Giugiaro, sia del Brand Audi, a partire dal 1° gennaio 2019.
Nel frattempo avrà la Responsabilità per Vendit e e Marketing all'interno del Board Audi, carica che ricopre da settembre 2017. Dal 19 giugno 2018, è stato nominato anche Presidente del Consiglio di Amministrazione ad interim.
Nato in Olanda, 57 anni, Bram Schot è stato Responsabile per Vendite e Marketing nel Consiglio di Amministrazione de i Veicoli Commerciali dal 2012 in poi. Nel 2011 aveva lasciato la sua posizione di Presidente e CEO di Mercedes - Benz Italia per entrare nel Gruppo Volkswagen come responsabile di progetti strategici nella divisione Vendit e del Gruppo

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti