I CASI RISOLTI

I rapporti con la srl controllata


1' di lettura

Giorgio Bianchi, imprenditore individuale, detiene una partecipazione del 45% nella Srl Alfa che svolge attività di prestazioni di servizio nel campo delle riparazioni elettriche. Il resto del capitale sociale è detenuto in quote uguali da altri cinque soci. La società presenta un codice Ateco appartenente alla stessa sezione del socio. Se quest'ultimo volesse aderire al forfait nel 2020, dovrebbe cedere la partecipazione entro il 2019?

La detenzione del controllo (per influenza dominante) della Srl la cui attività è riconducibile a quella del socio determina l'impossibilità “teorica” di aderire al forfait. Tuttavia, se il socio non svolge alcuna prestazione a favore della società, viene meno la riconducibilità dell'attività economica e ciò rende possibile il regime forfettario. L'assenza di rapporti tra socio e società va monitorata nel 2020, anno di prima applicazione del forfait.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...