Bmw

Ibride ed elettriche conquistano la Baviera

Nel 2021 in arrivo numerose novità Al debutto M3, M4 e il suv iX3 a ioni di litio

di Massimo Mambretti

default onloading pic
le nuove Bmw M3 e M4

Nel 2021 in arrivo numerose novità Al debutto M3, M4 e il suv iX3 a ioni di litio


2' di lettura

Sono molte le nuove Bmw che arrivano nelle concessionarie in questa ultima parte dell’anno. Il repertorio comprende la rinnovata serie 5 e l’inedita sportiva Serie 4 che fanno anche avanzare l’elettrificazione mild-hybrid, oltre alla variante ibrida alla spina della della X2 e, soprattutto, la X3 a emissioni zero.

Iniziamo proprio dall’iX3, in vendita a prezzi che partono da 73mila euro, non solo perché è la prima versione elettrica del filone dei suv ma, soprattutto, perché porta al debutto tecnologie che rimettono al passo con i tempi la visione Bmw della mobilità elettrica. Infatti, la iX3 poggia sull’evoluzione multienergia dell’architettura Clar, che ingloba in un unico involucro sia l’elettronica di gestione sia il motore (posteriore) con 286 cv e 400 Nm di coppia. Quest’ultimo permette alla iX3 di toccare i 180 all’ora e di raggiungere i 100 orari in 6”8, a fronte di un’autonomia di 459 chilometri.

Loading...

La batteria agli ioni di litio formata da due elementi che racchiudono 188 moduli prismoidali ha una capacità di 80 kWh e può essere ricaricata all’80% da impianti da 150 kW in mezz’ora.Anche la X2 xDrive 25e, proposta a cifre che muovono da quasi 50mila euro, rientra nel filone eco-friendly della Bmw. Infatti, è spinta da un sistema propulsivo ibrido plug-in da 220 cv, che forma anche un sistema di trazione integrale elettrificato. Lo stesso powertrain è ora utilizzato anche dalla rinnovata Mini Countryman Se All4.

La rinnovata Countrymam, ibrida plug-in firmata da Mini

L’impiego degli elettroni contagia anche le serie 5 berlina e station wagon, aggiornate lievemente a livello estetico e più incisivamente sotto le vesti. Infatti, imbarcano oltre a tanta Intelligenza Artificiale, molti motori con tecnologia mild-hybrid a 48V. I loro prezzi partono da 54.000 euro.

L’ibridizzazione leggera contagia anche il filone delle sportive bavaresi con la nuova generazione della serie 4. La nuova coupé debutta con un listino che prende le mosse da 51.000 euro e due motori mild-hybrid, ai quali presto se ne aggiungeranno altro. Intanto, propone subito la super-performante M4, spinta da un 6 cilindri di 3 litri proposto con due livelli di potenza: 480 e 510 cv. Le stesse unità originano anche la M3, che eredita dalla coupé anche la mastodontica mascherina verticale che caratterizzerà anche altre Bmw sportive.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti