italian hidden gems

Ice e Yoox portano cento Pmi in Cina e Usa

di Marta Casadei

3' di lettura

Promuovere le gemme nascoste della moda made in Italy a livello internazionale, attraverso la Rete. Supportandole nell’approccio a mercati complessi, ma senza dubbio ad alto potenziale, come gli Stati Uniti e la Cina.

Nasce con questo obiettivo il progetto “Italian Hidden Gems”, alla lettera “le gemme italiane nascoste”, frutto della partnership (prima nel suo genere) tra Ice e il gruppo Yoox Net-à-portere nel quale l’agenzia governativa - forte dell’aumento del 45% dei fondi stanziati dal Ministero per lo Sviluppo economico per il settore moda - ha investito 3 milioni di euro.

Loading...

«Volevamo trovare un partner in grado di aiutare le piccole e medie imprese della moda italiana a portare all’estero i propri prodotti e di supportarle nella gestione del traffico una volta attivate le vendite online - ha spiegato Michele Scannavini, presidente di Ice -. Non avremmo mai potuto farlo da soli, perchè non abbiamo le competenze: abbiamo quindi cercato il player e-commerce più adatto». Sei mesi fa Ice ha avviato una selezione su scala europea alla quale hanno partecipato, ciascuno con il proprio progetto, cinque top e-tailer. La scelta, caduta sul gruppo Ynap, è stata validata da un tavolo cui hanno partecipato rappresentanti di Confindustria, Confartigianato e Cna.

«Il punto di forza di yoox.com - ha detto Alessandra Rossi, presidente di Yoox - non è solo quello di offrire ai brand una piattaforma di vendita online, ma di lavorare con i brand per capire le esigenze dei consumatori, tradurle in un determinato bouquet di assortimento, e comunicarle con immagini e contenuti attraverso campagne di marketing ad hoc, online e offline».

La partnership, della durata di un anno, vedrà la nascita, a metà del 2018, di una sezione del portale yoox.com dedicata a 100 piccoli marchi della moda made in Italy, selezionati dal team di Ynap. «Abbiamo pensato di costruire un contenitore - continua Rossi - che sappia dare forza a brand non ancora conosciuti. Sarà accessibile dagli Usa e dalla Cina, mercati nei quali siamo presenti dal 2003 e dal 2010 con le nostre filiali , ma i prodotti saranno visibili anche nel resto nel mondo, nell’ambito dell’offerta di yoox.com».

I marchi, ancora in fase di selezione, avranno l’opportunità di mettere in vendita le proprie collezioni di stagione (in contrapposizione alle tradizionali proposte off season della piattaforma) rappresenteranno l’intero settore moda made in Italy: abbigliamento (40%), calzature (25%), borse e accessori fur free (23%), bijoux (6%), design e oggettistica (6%). I requisiti per la candidatura sono tre: rientrare nei parametri delle Pmi, essere iscritti alle Camere di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura e avere il marchio registrato sia in Cina sia negli Usa.

L’iniziativa, che prevede la promozione dei brand sia online sia offline con iniziative ad hoc, si inserisce in un più ampio progetto dell’Ice per l’internazionalizzazione delle pmi: «Daquasi due anni le stiamo promuovendo nei canali fisici, in collaborazione con i retailer : abbiamo supportato 3000 imprese, principalmente sul mercato americano, per un totale di 250 milioni fatturato aggiuntivo generato e un ritorno dell’investimento 1 a 15», dice il presidente di Ice. Il prossimo passo potrebbe essere quello di coinvolgere un gigante come Alibaba: «Siamo in fase di discussione - chiosa Scannavini - per supportare le 140 aziende che vendono nell’Universo Alibaba e per agevolare quelle che lo vorranno fare in futuro, in altri settori rispetto alla moda».

Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti