La distribuzione ferma

Ikea, cassa integrazione in Italia per Covid-19

La misura riguarda i dipendenti, sui 7.500 totali nella Penisola, che non possono lavorare in smart working

default onloading pic
(EPA)

La misura riguarda i dipendenti, sui 7.500 totali nella Penisola, che non possono lavorare in smart working


1' di lettura

Dopo l’ex-Ilva arriva un’altra importante richiesta di cassa integrazione per Covid-19. Ikea Italia e i sindacati hanno siglato un accordo per

procedere con la richiesta di accesso alla cassa integrazione, prevista dal decreto Cura Italia, per far fronte alla situazione straordinaria, determinata dalla sospensione delle attività lavorative. La cassa integrazione che viene chiesta ora riguarda i dipendenti, sui 7.500 totali nella Penisola, che non possono lavorare in smart working.

Garantire la stabilità retributiva

Tutti i co-worker di Ikea in forza al 23 febbraio, sia a tempo indeterminato che a tempo determinato, potranno avere accesso alla cassa integrazione. Ma al momento dalla società viene segnalato che è troppo presto per una valutazione su quale sarà il numero esatto dei dipendenti interessati dalla misura. In questa prima fase dell’emergenza - sottolinea una nota - la volontà di Ikea è stata quella di garantire la stabilità retributiva dei propri co-worker e per questo si è impegnata a integrare la quota di Cigd per permettere a tutti di mantenere il 100% della propria retribuzione.

L’azienda ha inoltre messo a disposizione ulteriori agevolazioni economiche, come la possibilità per gli addetti di chiedere anticipatamente i ratei di tredicesima, quattordicesima e il Tfr e ha voluto prendersi cura delle proprie persone anche dal punto di vista della formazione, fornendo a tutti i co-worker l'accesso su base volontaria a strumenti digitali di sviluppo delle proprie competenze. Infine Ikea offre un sostegno psicologico dedicato e assicurerà una copertura sanitaria per le eventuali spese legate al Covied-19.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...