CommentoPromuove idee e trae conclusioni basate sull'interpretazione di fatti e dati da parte dell'autore.Scopri di piùeditoriale

Il cantiere del Sole è già aperto

Al ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, che ha annunciato che la riforma fiscale «non verrà costruita nel chiuso del Mef», Il Sole 24 Ore ha dato ampia disponibilità di essere della partita mettendo a disposizione il proprio network e la propria capacità di avviare un dibattito a tutto campo

di Fabio Tamburini

default onloading pic
(12386)

Al ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, che ha annunciato che la riforma fiscale «non verrà costruita nel chiuso del Mef», Il Sole 24 Ore ha dato ampia disponibilità di essere della partita mettendo a disposizione il proprio network e la propria capacità di avviare un dibattito a tutto campo


2' di lettura

In apertura dei lavori di Telefisco, il ministro dell’Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri, ha annunciato che la riforma fiscale verrà approvata entro l’anno. Poi ha aggiunto un passaggio fondamentale. «Non verrà costruita nel chiuso del Mef» (il ministero di cui è a capo, ndr), ha precisato.

Detto e fatto. Immediatamente Il Sole 24 Ore, a cui è ampiamente riconosciuta la capacità di comprendere e mettere a confronto i bisogni reali del Paese con i maggiori esperti dei rispettivi ambiti, ha dato ampia disponibilità di essere della partita mettendo a disposizione il proprio network e la propria capacità di avviare un dibattito a tutto campo.

Il ministro ha definito la riforma «una sfida», ed è davvero così. Anche per questo vale la pena affrontarla in ogni aspetto: dalla modifica delle aliquote Irpef alla rimodulazione dell’Iva, dalla lotta contro l’evasione fino alla giungla delle detrazioni. L’impegno è di mobilitare gli studiosi della materia, gli esperti pratici del lavoro quotidiano, gli ordini professionali coinvolti. L’obiettivo è il massimo coinvolgimento per raggiungere quello più difficile di tutti: la semplificazione della materia.

Siamo pronti ad avviare il confronto con i lettori. E lo faremo sul giornale, sulle pubblicazioni specializzate del Gruppo, sul digitale. I nostri esperti faranno emergere proposte concrete, che verranno sottoposte all’esame della comunità dei professionisti del Sole 24 Ore e alle rappresentanze associative. Soluzioni tecniche da prospettare su tutti i punti aperti. Le faremo valutare, le arricchiremo, le confronteremo al fine di avere suggerimenti, stimoli, integrazioni, critiche. E i risultati saranno presentati e sottoposti all’attenzione del ministro e dei suoi collaboratori in un processo iterativo in cui faremo da facilitatori, mettendo a disposizione l’enorme capitale umano di cui disponiamo per contribuire alla costruzione di un indirizzo serio e di lungo periodo, che superi la logica emergenziale, disorganica, non condivisa, tecnicamente contestata, con cui i provvedimenti fiscali sono troppo spesso emanati. I cantieri sono già aperti.

Riproduzione riservata ©
Per saperne di più

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti