Il Cav lascia Palazzo Grazioli: come cambia la geografia del potere a Roma

1/13le sedi della politica

Il Cav lascia Palazzo Grazioli: come cambia la geografia del potere a Roma

di Andrea Marini e Vittorio Nuti

(IMAGOECONOMICA)

La fine di un'epoca: il 31 dicembre 2020 Silvio Berlusconi lascerà dopo quasi 25 anni Palazzo Grazioli, il suo quartier generale e domicilio nella Capitale. Molte cose sono cambiate da quando “prese casa” in pieno centro a Roma, così come negli anni sono cambiate le sedi di molti partiti. Qui alcuni esempi significativi di come si è modificata la “mappa” della politica tra prima e seconda Repubblica.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti