Casa, dove comprare nelle 10 capitali europee più gettonate

6/11Praga

Il centro storico richiama russi e cinesi da Staré Město a Malá Strana

default onloading pic
(© Hermann Dobler/imageBROKER)

Anche a Praga il mercato delle case rallenta la corsa. Dopo 5 anni di crescita di prezzi e compravendite (i valori sono aumentati in media dell'80% dal 2015), i primi nove mesi del 2019 registrano un aumento di soli 2,3 punti percentuali sulla media dei valori di vendita delle abitazioni. Qui si compra una casa nuova con in media 4.000 euro al metro quadro, mentre per le abitazioni usate la media si attesta sui 3.700 euro al mq. Il mercato del nuovo è rallentato dalle lungaggini burocratiche attuali per ottenere i permessi a edificare. E questo non crea pressione sui prezzi. Solo nel primo trimestre di quest'anno gli sviluppatori hanno potuto immettere sul mercato 1.340 appartamenti di cui 1.200 sono oggi già stati venduti, da ciò si deduce che l'offerta di nuovo prodotto è attualmente molto bassa. La zona più cara della città rimane Praga 1, il Distretto Municipale che include la maggior parte del centro storico medievale della città: tutta Staré Město (la Città Vecchia) e Josefov (il quartiere ebraico), gran parte di Malá Strana (il Piccolo Quartiere), Hradčany e Nové Město (la Città Nuova). Questa è l'area più affascinante della città, con case d'epoca. Qui le abitazioni nuove raggiungono il picco di 7.700 euro al metro quadro. A Praga gli stranieri che comprano casa (sono il 10% sul totale) cercano soprattutto nelle zone del centro storico di Praga 1 come Nove Mesto e Malastrana. Sono soprattutto russi, ucraini e cinesi i principali acquirenti. Altri due quartieri su cui punta la domanda estera sono Vinohrady e Zizkov. Sul fronte degli affitti, nel primo semestre 2019, per la prima volta, sono state registrate più richieste da cittadini cechi che da stranieri. Il trend di crescita degli affitti si conferma e soprattutto crescono le richieste dei residenti: l'anno scorso i cittadini cechi rappresentavano il 39%, mentre quest'anno sono già al 44%. A Praga 1 si paga per un bilocale l'affitto più caro: 1.700 euro al mese, mentre a Praga 4 si trovano gli affitti meno cari a 1.050 euro al mese. Praga è seconda solo a Dublino per rendimento lordo degli affitti, pari al 4,3 per cento.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati