RICONOSCIMENTI 

Il Chianti Classico San Felice 2016 nella “Top 100 Wines of 2018”

di Food24

2' di lettura

Il vino made in Italy, specie quello toscano, piace e viene spesso inserito dalla “Bibbia” del mondo del vino (la rivista Wine Spectator) nella sua Top 100 Wines of 2018. Tra i premiati dell’edizione 2018 che ha decretato il Sassicaia 2015 come migliore vino al mondo, vi è anche l’Agricola San Felice, del Gruppo Allianz S.p.A., che ha conquistato il 19° posto con il Chianti Classico San Felice 2016 con un punteggio di 94 su 100.

La motivazione
Nella Top 100 2018 Wine Spectator ha espresso il seguente giudizio a proposito del Chianti Classico San Felice 2016: “Intenso e morbido, questo vino si manifesta in tutte le sue sensazioni, con sentori netti di ciliegia nera, ribes e viola. Note terrose, di ferro e tabacco aggiungono complessità olfattiva. Al gusto evidenzia elegante armonia e persistenza. Da bere fra il 2020 e il 2026. Produzione: 25.000 casse, prezzo allo scaffale 15€”

Loading...

La tenuta
San Felice è la tenuta nel comune di Castelnuovo Berardenga in provincia di Siena che ha saputo valorizzare l'originale villaggio medievale trasformandolo in un hotel diffuso di charme, il 5 stelle Borgo San Felice – unico Relais & Châteaux del Chianti Classico, il cui ristorante Poggio Rosso ha avuta riconfermata una stella Michelin – e sviluppare l'attività di Agricola San Felice portandola ai massimi livelli di eccellenza. I vigneti hanno prevalente vocazione al Sangiovese ed altri vitigni autoctoni, ma sono contemporaneamente scenario di sperimentazione e ricerca continua. Il progetto San Felice Vitiarium conserva tutto il patrimonio genetico della viticoltura toscana: in collaborazione con le Università di Firenze e di Pisa, sono state individuate circa 300 varietà indigene, da cui ne sono state poi selezionate alcune, come il Pugnitello che, in blend con il Sangiovese, ha dato origine a vini di struttura e finezza.

Quest'anno sono 19 le presenze italiane nella classifica che recensisce 15000 vini provenienti da tutto il mondo (+3 rispetto all'edizione 2017), di cui 8 del territorio toscano, tutte entro le prime 60 posizioni.

I vini italiani tra i primi 20 della classifica Top100
1 Tenuta San Guido Bolgheri-Sassicaia Sassicaia 2015
3 Castello di Volpaia Chianti Classico Riserva 2016
9 Tenuta delle Terre Nere Etna San Lorenzo 2016
11 Carpineto Vino Nobile di Montepulciano Riserva2013
13 Produttori del Barbaresco Barbaresco Rabajà Riserva 2013
15 Canalicchio di Sopra Brunello di Montalcino 2013
17 Caparzo Brunello di Montalcino 2013
19 San Felice Chianti Classico 2016

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti