ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùVini di eccellenza

Il Club en primeur della Collina dei ciliegi per attirare investimenti

Il progetto riguarda l’Amarone

di Vincenzo Chierchia

(ANDREINI ELISA)

I punti chiave

  • Il progetto
  • Le barrique
  • Wine resort

1' di lettura

La Collina dei Ciliegi ha avviato quattro anni fa il primo progetto del Club En Primeur. Come si legge in una nota si tratta di una rivisitazione della secolare pratica commerciale degli en primeur nata in Francia tra i vignaioli di Bordeaux e gli esperti negociant per l'immissione sul mercato delle nuove annate del prezioso vino made in France.

A oggi sono 47 – alcune in comproprietà – le barrique di vino atto a divenire Amarone vendute nel corso dell'affinamento e prima dell'imbottigliamento (l'equivalente di 14.100 bottiglie da 0,75 litri). Terminato l'affinamento in legno, gli enprimeuristi potranno scegliere l'imbottigliamento in formati da 0,75 lt, Magnum (1,5 lt) o Jeroboam (3 lt). Infine, al termine del periodo di affinamento in bottiglia i proprietari potranno optare se ritirare il prodotto oppure lasciarlo depositato nel caveau della cantina.

Loading...

Il Club En Primeur conta 53 membri appassionati di vino (erano 17 solo 2 anni fa) che si incontrano periodicamente a Ca' del Moro Wine Retreat, il resort de La Collina dei Ciliegi.

«All'inizio della nostra esperienza – ha detto il presidente de La Collina dei Ciliegi Massimo Gianolli – la grande maggioranza dei nostri investitori era mossa dalla passione, dal gusto di veder crescere e progredire un prodotto vivo; oggi è sempre più evidente anche il carattere finanziario della scelta. La congiuntura sta sicuramente contribuendo alla sperimentazione di formule non convenzionali di investimento, e il vino di alta qualità promette rendimenti elevati».

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti