ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùIl collocamento -day 3

L'emissione retail chiude col botto: domanda record a 14 miliardi

Nel terzo giorno le richieste accelerano a 5,2 miliardi. Mai il Btp Italia aveva riscosso un successo simile tra i risparmiatori

di Claudio Celio

default onloading pic

Nel terzo giorno le richieste accelerano a 5,2 miliardi. Mai il Btp Italia aveva riscosso un successo simile tra i risparmiatori


1' di lettura

Si conclude con un risultato positivo, oltre le attese, il collocamento al retail della 16ma edizione del BTp Italia. Oggi, nell'ultima giornata riservata ai piccoli risparmiatori, la domanda ha accelerato ulteriormente rispetto alle seduta di ieri, attestandosi a 5,211 miliardi. Nei 3 giorni riservati al retail le richieste totali hanno cosi' sfiorato i 14 miliardi di euro mentre i contratti della 16ma emissione, destinata a finanziare i provvedimenti per fronteggiare l'emergenza Covid-19, sono stati circa 383mila (141mila solamente oggi).

Per il BTp Italia si tratta dell'emissione con la più elevata partecipazione del retail di sempre (ovvero dal lancio del titolo nel 2012). Domani l'emissione si chiude con il collocamento riservato, appunto, agli investitori istituzionali.
Il titolo, che ha una durata quinquennale e una scadenza fissata al 26 maggio 2025, prevede uno rendimento minimo garantito dell’1,40%. Rispetto alle emissioni precedenti questo BTp Italia riconosce, al risparmiatore che lo conserverà fino alla scadenza, un premio fedeltà dell’8 per mille (doppio rispetto ai valori precedenti).

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti