ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùMusica

Il Concorso Pianistico Casagrande che illumina Terni

Il pianista Yuanfan Yang vince la 32° edizione; secondo classificato lo statunitense Samuel Glicklich e terza l'italiana Serena Valluzzi

di Grazia Lissi

2' di lettura

Nell'era dei “pianisti-compositori” i concorsi pianistici internazionali sono sempre più importanti perché aiutano a discernere fra talenti “reali” e operazioni mediatiche. Considerato fra le maggiori competizioni al mondo, il Concorso Pianistico Internazionale Alessandro Casagrande di Terni ha dichiarato vincitore della trentaduesima edizione il pianista britannico Yuanfan Yang, secondo classificato lo statunitense Samuel Glicklich, terza l'italiana Serena Valluzzi.

La giuria è stata presieduta da Carlo Guaitoli, con Jerome Rose, Yuka Imamine, Piers Lane, Enrica Ciccarelli Mormone e altri celebri pianisti. Il Concorso è membro dell'Alink – Argerich Foundation ed è stato vinto in passato da grandi artisti fra cui Ivo Pogorelich, Alexander Lonquich, Boris Petrushansky.

Loading...

Terni

Il Concorso Casagrande ha il pregio non solo di ricordare il compositore-pianista, scomparso a soli quarantadue anni ma di guardare l'anima culturale artistica di Terni: dagli antichi palazzi all'architettura del periodo fascista a quella del dopoguerra.

Musica e architettura

Nata a cent'anni fa Terni Alessandro Casagrande, pianista, direttore d'orchestra, è autore di composizioni per pianoforte ancora oggi nei programmi di sala; fra le sue opere il poema sinfonico “14 Aminta”, tra le composizioni di musica sacra si l’elaborazione del “Salmo 121 Laetatus sum” di Pergolesi e “L’Annunciazione per soprano, tenore, coro di voci bianche e orchestra da camera”; e poi musiche per balletto fra cui “Fantasie su Pinocchio” e colonne sonore scritte negli anni Cinquanta come “Penne Nere” di Biancoli e “La figlia di Mata Hari” di Nerusi-Gallone. La città natale riecheggia nella sua musica come la fontana dello Zodiaco, in piazza Tacito, che, probabilmente ha ispirato a Casagrande le sonate per pianoforte “I segni dello zodiaco”; è l'emblema delle acciaierie della città, lo stelo è in acciaio inossidabile, il monumento ha linee rigorosissime, viene realizzato negli anni del Razionalismo, tra il 1932 e il 1936, su progetto di Mario Fagiolo e Mario Ridolfi. Il pittore Corrado Cagli, dona alla fontana un'anima disegnando al centro i segni dello zodiaco con decorazioni policrome in vetro veneziano. Stesso stile, stesso architetto Ridolfi, è protagonista dalla ricostruzione nel dopoguerra creando tra gli anni Sessanta e Ottanta gioielli di architettura e gli anni 80 le case Franconi, Chitarrini e Pallotta, il complesso Fontana, i palazzi Briganti e Staderini, le case De Bonis, la scuola media Leonardo da Vinci, mentre a Marmore, non lontano da Terni, progetta la casa Lina.

Il Concorso Pianistico Internazionale Casagrande illumina Terni

Il Concorso Pianistico Internazionale Casagrande illumina Terni

Photogallery6 foto

Visualizza

Musica e paesaggio

La Valnerina era attraversata dai viaggiatori del Grand Tour, tappe d'obbligo: Ponte del Toro costruito tra il I secolo a.C. e I secolo d.C. e la Cascata delle Marmore; luoghi dipinti, fra i tanti, da Corot e celebrati da Lord Byron, Il suono potente e armonioso della Cascata sembra risuonare in “Ninfea, opera in due atti e un'azione coreografica” di Alessandro Casagrande. La “Il pianto della Madonna cantata, per soli coro e orchestra” su testo di Jacopone da Todi, scritta dall'autore di Terni è stata eseguita in prima mondiale nel 1970 al Festival Sagra Musicale Umbra; un testamento musicale altissimo in cui l'artista esprime la consapevolezza della morte prossima e amore per la sua terra. Dal 2008 tutto il materiale dell'Archivio Casagrande è conservato presso l'Archivio di Stato di Terni.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti