Il Coronavirus chiude le boutique della moda e del lusso

1/19L'impatto sui marchi

Il Coronavirus chiude le boutique della moda e del lusso

di Chiara Beghelli

default onloading pic

Tutelare i propri collaboratori, impedire che il virus si propaghi, difendere i propri conti – spesso fortemente dipendenti dal mercato locale – da città deserte dove lo shopping si è già drasticamente ridotto: questi sono i motivi per cui alcuni marchi di moda, lusso e hotellerie, fra i segmenti più esposti al rallentamento dei consumi in Cina a causa del Coronavirus, hanno scelto di chiudere negozi, sedi, o di rallentare le loro attività in Cina. Ecco l'elenco, in continuo aggiornamento, di chi segue questa strategia.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti