ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùmercati

Il coronavirus frena l’M&A in Italia: nel 2020 fusioni in calo a 34,5 miliardi

Rapporto Kpmg: ottimismo sul consolidamento in cantiere per il 2021. Crollo degli investimenti esteri, crescono invece le operazioni domestiche

di Carlo Festa

«Banche: M&A necessario per ristrutturare e investire»

3' di lettura

Il Covid colpisce il mercato italiano dell’M&A nel 2020. La situazione di emergenza sanitaria ha rallentato le operazioni, determinando una contrazione sia in termini di numero di operazioni (830 contro le 1.085 del 2019), sia come controvalore complessivo (34,5 miliardi di euro contro i 52,4 miliardi del 2019).
Ma ci sono segnali di ripresa. L’outlook per il nuovo anno è positivo. «Gli attori del mercato M&A - indica Max Fiani, partner di Kpmg e curatore del rapporto - si sono adattati piuttosto ...

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti