inchiesta plus24

«Il costo è nudo»: ecco come saranno indicati costi e rendimenti


default onloading pic

1' di lettura

Quanto guadagno e quanto perdo? E quanto spendo per i servizi forniti dalla banca o dal consulente finanziario? Riusciremo a sapere finalmente il vero costo di un investimento in fondi, certificati o polizze? «Il costo è nudo» è il titolo dell'inchiesta di copertina di Plus24, il settimanale di risparmio e investimenti del Sole 24 Ore, in edicola sabato: su questo numero viene anticipato, in via esclusiva, il documento che sarà consegnato con l'avvio del nuovo anno ai clienti/investitori e previsto dalla Mifid2, la direttiva europea sui mercati finanziari.
Un documento su cui si è aperto però uno scontro frontale all'interno delle associazioni di categoria come Assoreti (reti di consulenti), AssoSim e Abi (banche): c'è grande incertezza infatti su come illustrare un dato chiave ovvero il peso dei costi sui rendimenti. Sarà dura infatti per banche e consulenti finanziari conservare i clienti quando quest'ultimi si accorgeranno che hanno pagato commissioni nonostante il “rosso” delle performance di portafoglio. Che tipo di resoconto di gestione sarà dunque consegnato per fare aprire gli occhi a milioni di risparmiatori italiani? Ve lo raccontiamo nelle pagine di Plus24.

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti