cassazione

Il «fastidio» non basta per il no all’antenna per la telefonia sul lastrico

Il regolamento non può essere troppo generico sui divieti ma deve individuare chiaramente le controindicazioni per consentire di bilanciare i diversi diritti dei condomini

di Patrizia Maciocchi


default onloading pic
(nuryudijes - stock.adobe.com)

1' di lettura

Il condominio non può dire no all’installazione dell’antenna per la telefonia cellulare sul lastrico solare di proprietà esclusiva basandosi solo su un regolamento condominiale che vieta genericamente le attività moleste. La Cassazione (sentenza32685) chiarisce che i regolamenti “interni” possono limitare le proprietà esclusive, se sono tali da disturbare gli altri condomini, e può rientrare in questi casi anche l’impianto di telefonia cellulare, ma è necessario spiegare in modo chiaro, esplicito e inequivocabile in cosa consiste la molestia se le emissioni dell’impianto rientrano nella norma .

La sentenza

Visualizza

I normali valori di esposizione - Nello specifico l’assemblea aveva espresso parere contrario rimandando al regolamento condominiale, nel quale in realtà rientrava tutto quanto fosse in grado di “risultare molesto ai vicini”. Un riferimento davvero troppo ampio che dava il potere all’assemblea di bocciare, a maggioranza, qualunque attività svolta negli spazi privati, se considerata “sgradita”, impedendo così il pieno godimento della proprietà esclusiva da parte di uno o più condomini. Nello specifico la Corte d’Appello che, come il tribunale, aveva respinto il ricorso della società, aveva comunque accertato che l’antenna aveva valori di esposizione che rientravano nei limiti, e non c’era un rischio per la salute. Elemento che rende illegittimo un automatismo che finisce per affermare la prevalenza della tranquillità dei condomini, rispetto al diritto del singolo di utilizzare il suo spazio esclusivo. Il regolamento deve specificare quali sono le “controindicazioni” in modo da poter bilanciare i diversi interessi in gioco e verificare se alla compressione del diritto del proprietario corrisponde un altro interesse meritevole di tutela.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...