cosmetica

Il fondo Metrika scommette su Allegrini

Il private equity ha acquisito la maggioranza, azienda chimica di Grassobbio (Bergamo) che dal 1945 opera nel settore della detergenza professionale e della cosmetica

di Marika Gervasio

default onloading pic
(Getty Images/iStockphoto)

Il private equity ha acquisito la maggioranza, azienda chimica di Grassobbio (Bergamo) che dal 1945 opera nel settore della detergenza professionale e della cosmetica


2' di lettura

Il fondo di private equity Metrika, guidato dai partner Marco Giuseppini e Nicola Pietralunga, ha completato il suo primo investimento acquisendo la maggioranza del capitale della società Allegrini, azienda chimica di Grassobbio (Bergamo) che dal 1945 opera nel settore della detergenza professionale e della cosmetica.

Negli ultimi anni l'azienda è stata caratterizzata da una forte crescita, sia in Italia che all'estero, dovuta al lancio di nuove soluzioni ad alte prestazioni per la detergenza professionale e per il mercato della cosmetica di frontiera. I manager operativi e soci, Maurizio ed Ottaviano Allegrini, rimarranno alla guida della società, affiancati da Metrika, con l'obiettivo di estenderne ulteriormente l'orizzonte di sviluppo.

Loading...

L'operazione ha l'obiettivo di supportare la crescita di Allegrini su tre fronti: per linee esterne, attraverso l'acquisizione di imprese strategiche; per linee interne, attraverso un piano di investimenti mirati nella capacità produttiva e di miglioramento dei processi aziendali; e tramite l'espansione commerciale, con un focus particolare sui mercati internazionali.

Con il rafforzamento degli ultimi anni, Allegrini si è posizionata tra i principali fornitori italiani di gel sanificante, ha risposto efficacemente all'elevata richiesta di prodotti per la sanificazione causata dal Covid-19 sia durante la fase più acuta dell'emergenza che dopo, con il suo prodotto di punta Primagel Plus.

«La scelta di Metrika quale partner di Allegrini – hanno dichiarato Maurizio ed Ottaviano Allegrini – si è basata sulle competenze settoriali e sull'approccio fortemente operativo del suo team di Investimento; fattori che sin dal primo incontro gli hanno permesso di comprendere le principali dinamiche del nostro business. Siamo inoltre già al lavoro con Metrika per avviare un processo di sviluppo strutturato, e abbiamo già individuato le aziende più adatte alla nostra strategia di crescita tramite acquisizioni».

Marco Giuseppini, fondatore e ceo di Metrika, ha affermato: «Siamo estremamente soddisfatti di questa prima operazione, e siamo convinti che rappresenti il primo di una serie di investimenti finalizzati alla creazione di valore per i nostri sottoscrittori. Aziende come Allegrini, dimostrano come l'ecosistema industriale nazionale sia vivo e si sta rapidamente risollevando per competere a livello globale. Metrika, come finora dimostrato dal team di investimento negli anni e in qualità di gestore di fondi di investimento alternativi, crede fortemente al settore del private equity in Italia, che funge da volano sia per la ripresa dell'intera economia da un lato, ma di grande ritorno per gli investitori dall'altro».

«L'acquisizione in Allegrini – secondo il managing partner di Metrika Nicola Pietralunga – si inserisce perfettamente all'interno della strategia di allocazione del fondo, finalizzata alla creazione di valore attraverso l'investimento in società italiane di piccola e media dimensione operanti nei principali settori industriali. Allegrini è uno dei player più riconosciuti nella nicchia di mercato della detergenza professionale e della cosmetica e si è distinta negli ultimi anni per il suo elevato know-how tecnico, la sua estrema flessibilità operativa e per la sua capacità di offrire un servizio al cliente a 360 gradi. Il tutto abbinato ad una qualità di prodotto che si posizione sulla fascia alta di entrambi i segmenti di riferimento»


Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti