Famiglie e studenti

Il Garante per l’infanzia incontra le scuole e gli studenti del Lazio

di Redazione Scuola

3' di lettura


Il trentesimo anniversario della firma della Convenzione delle Nazioni unite sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza quest'anno nel Lazio non si celebra solo il 20 novembre, giornata mondiale dedicata ai bambini e ai ragazzi, ma nel corso di una serie di incontri e convegni che sono iniziati lo scorso 7 novembre e che proseguiranno fino al 10 dicembre. Lo ha stabilito il Garante per l'infanzia e l'adolescenza della Regione Lazio, Jacopo Marzetti, il quale ha deciso quest'anno di non festeggiare la ricorrenza in una sola giornata, ma di andare nelle scuole, per parlare con le alunne e gli alunni, con i loro famigliari e con i docenti.

La decisione del Garante
«Questo è il momento più importante dell'anno – dice Marzetti - e rappresenta un'occasione per promuovere i diritti dell'infanzia e sensibilizzare la popolazione per ciò che riguarda le questioni più urgenti che i bambini devono affrontare in ogni parte del mondo. Negli anni, la Convenzione delle Nazioni unite ha contribuito a trasformare la vita dei bambini in tutto il mondo. Quest'anno – conclude Marzetti - la ricorrenza assume un significato particolare, in quanto coincide con il trentesimo anniversario della firma della Convenzione». E proprio i diritti enunciati dalla Convenzione Onu sono i temi al centro dei prossimi incontri del Garante dell'infanzia e l'adolescenza della Regione Lazio per la “Giornata internazionale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza”. I prossimi appuntamenti si svolgeranno secondo il seguente programma:

Loading...

13-14-15 novembre
Napoli, il Garante del Lazio, Jacopo Marzetti, sarà presente presso il Consiglio regionale della Campania come relatore per la “Giornata internazionale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza”, evento organizzato dal Garante regionale dell'adolescenza e dell'infanzia della Regione Campania.

Sabato 16 novembre
Roma, ore 11,00, stadio di Domiziano in piazza Navona, evento organizzato con l'associazione “Mamme and the City”.
Viterbo, ore 17,00, chiesa San Giovanni Battista degli Almadiani, evento organizzato con il Comune di Viterbo.

Lunedì 18 novembre
Roma, dalle ore 11,00, presso l'istituto comprensivo Alberto Sordi in piazza Gola, evento organizzato con l'istituto comprensivo Alberto Sordi.
Roma, dalle ore 15,00, presso l'istituto comprensivo Belforte del Chienti in Via Belforte del Chienti, 64, evento organizzato con l'istituto comprensivo Belforte del Chienti.

Martedì 19 novembre
Roma, dalle ore 11,00, presso l'istituto comprensivo via dei Sesami in Via dei Sesami, evento organizzato con l'istituto comprensivo Sesami.
Roma, dalle ore 15,00, presso l'istituto comprensivo Corradini, in Via di San Matteo, 102, evento organizzato con l'istituto comprensivo Corradini in collaborazione con l'associazione “Caffè pedagogico”.

Mercoledi 20 novembre
Anagni, dalle ore 10,30, sala della Ragione del palazzo comunale di Anagni, in via Vittorio Emanuele, 187, evento organizzato con il comune di Anagni e in collaborazione con gli istituti comprensivi presenti sul territorio.

Giovedì 21 novembre
Roma, dalle ore 11,00, presso l'istituto comprensivo Uruguay, in via De Santis, 33, evento organizzato con l'istituto comprensivo Uruguay.

Lunedi 25 novembre
Carpineto Romano, dalle ore 10,30, auditorium Leone XIII in largo dei Carpini, evento organizzato con l'istituto comprensivo Leone XIII di Carpineto Romano.

Martedì 26 novembre
Rieti, dalle ore 11,00, chiesa di San Giorgio in largo San Giorgio, evento organizzato con l'associazione “Centro antiviolenza Angelita”.

Giovedì 28 novembre
Valmontone, dalle ore 10,30, aula magna della scuola media Zanella, evento organizzato con il comune di Valmontone e con l'istituto comprensivo “Madre Teresa di Calcutta” di Valmontone.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter Scuola+

La newsletter premium dedicata al mondo della scuola con approfondimenti normativi, analisi e guide operative

Abbonati