L’inchiesta

Il governatore De Luca indagato: faro dei pm sulla promozione ai suoi autisti

Il presidente della Giunta campana del Pd è accusato di abuso d’ufficio e truffa. Ascoltato dai pm di Napoli ha detto: «Mai violato la legge»

default onloading pic
(IMAGOECONOMICA)

Il presidente della Giunta campana del Pd è accusato di abuso d’ufficio e truffa. Ascoltato dai pm di Napoli ha detto: «Mai violato la legge»


1' di lettura

Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca è indagato nell'ambito di un’inchiesta della Procura di Napoli con l’ipotesi di abuso e truffa.Quattro vigili urbani di Salerno sarebbero stati «promossi» in Regione a membri dello staff. A loro sarebbe stato assegnato il ruolo di addetti o responsabili di segreteria. De Luca è stato già ascoltato dai pm negli scorsi mesi.

L’incidente stradale
Il governatore del Pd, in corsa per la riconferma, è accusato di aver favorito i suoi autisti nell’inchiesta aperta «a ridosso» del lockdown e tenuta segreta fino a oggi, racconta Repubblica. Per De Luca, che sarebbe già stato interrogato dalla pm Ida Frongillo, i guai sono cominciati dopo un piccolo incidente in auto quando, il 15 settembre 2017, la macchina guidata da uno degli autisti del governatore, che era a bordo, si schiantò contromano a Salerno contro lo scooter di una ragazza che fortunatamente ne uscì senza conseguenze.

De Luca: «Mai violato la legge»
Dal sinistro scaturisce l’inchiesta che riguarda i quattro autisti di De Luca che, è l’ipotesi dei pm, sarebbero stati promossi dal «feudo» elettorale di Salerno, dove l’attuale governatore campano era sindaco, alla Regione con aumento di qualifica e stipendio: da vigili urbani a esperti membri dello staff delle relazioni istituzionali pur essendo privi del curriculum e delle specializzazioni necessarie. I quattro vigili al momento non sono indagati. Ascoltato dal magistrato, De Luca si sarebbe difeso dicendo di non aver mai violato la legge né di aver sperperato soldi pubblici, nonostante la segnalazione alla Corte dei Conti sulla vicenda.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti