ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùLago

Il gruppo apre un monomarca a Shanghai

Daniele Lago

di Rita Fatiguso

1' di lettura

Lago ha aperto il primo monomarca l’anno scorso proprio a Shanghai, nel Luxury furniture Mall di Tiamantti. Uno spazio espositivo di 250 metri quadri che testimonia un piano di espansione intrapreso negli ultimi anni sui mercati esteri, in particolare asiatici. Daniele Lago, Ceo e Head of design della società non mostra segni di pentimento.

«Il percorso è iniziato tre anni fa – dice l’imprenditore –. Per diventare un brand più internazionale abbiamo affinato la nostra strategia. Abbiamo suddiviso l’offerta del nostro prodotto in due modalità complementari una più semplificata e una più sartoriale e sistemica». Manco a dirlo, quest’ultima modalità è più utile quando si tratta di entrare in nuovi mercati. L’ambizione di Lago è quella di raggiungere una quota di mercato estera pari a quella italiana. Un traguardo ambizioso per un’azienda a conduzione familiare che vanta radici antichissime.

Loading...

A fine Ottocento Policarpo Lago, ebanista, era conteso tra i proprietari delle varie ville nobiliari venete e anche dalle chiese veneziane. I figli ampliarono l’offerta alle camere matrimoniali e a mobili per l’ingresso.

Da allora non si sono più fermati, come dimostra l’obiettivo di internazionalizzarsi per giunta in un momento particolarmente critico.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti