ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùFacility management

Il Gruppo Pellegrini rileva una attività e supera i 10mila dipendenti

Acquisito dalla svizzera Progect un ramo d’azienda con 300 dipendenti

di Enrico Netti

(denisismagilov - stock.adobe.com)

1' di lettura

Il Gruppo Pellegrini si rafforza nei servizi di facility management e acquista un ramo d’azienda dalla svizzera Progect. Passano così al Gruppo milanese una quarantina contratti per attività nel settore della pulizia, sanificazione e dei servizi integrati svolti per clienti distribuiti prevalentemente tra Lombardia e Lazio, per un giro d’affari atteso per quest’anno di 8 milioni di euro oltre a 300 addetti. Pellegrini supera così il traguardo delle 10mila risorse presenti in Italia e all’estero. Progect è stata fondata da Martino Ferrari nel 2001, ha il quartiere generale a Lugano oltre a sedi a Milano e Roma. «In questi anni, anche a seguito dell’emergenza sanitaria, i servizi di pulizia e sanificazione hanno acquisito centralità per le aziende clienti, diventando un fattore abilitante l’utilizzo efficiente delle strutture industriali e degli uffici ed un servizio indispensabile per tutelare la salute e il benessere dei lavoratori - spiega Valentina Pellegrini, vice presidente del Gruppo di famiglia che, secondo i dati preliminari, ha avuto ricavi per circa 700 milioni nel 2021 -. La specializzazione dei servizi di Progect e le nostre capacità di operare in siti produttivi complessi e in situazioni delicate, supporteranno i nostri clienti nella creazione e nella gestione di ambienti di lavoro confortevoli e di qualità, assicurando servizi precisi, efficienti ed affidabili, progettati con parametri e tecnologie che ne garantiscono la totale sostenibilità nel tempo».

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti