fintech

Il lockdown premia Kaspi, +18% dopo l’Ipo da un miliardo a Londra

L'appetito degli investitori per titoli come questi è nettamente diverso da quelli percepiti come offerte della vecchia economia

default onloading pic
(Bloomberg)

L'appetito degli investitori per titoli come questi è nettamente diverso da quelli percepiti come offerte della vecchia economia


2' di lettura

Kaspi.kz, un provider fintech kazako sostenuto da Goldman Sachs, ha guadagnato fino al 18% nel suo primo giorno di negoziazione a Londra dopo un'offerta pubblica iniziale di 870 milioni di dollari che ha attirato la domanda da parte di investitori alla ricerca di società che hanno beneficiato dei lockdown dovuti al coronavirus. Kaspi ha fissato il prezzo della sua offerta nella fascia alta di una gamma iniziale e ha venduto più azioni di quanto inizialmente previsto.

La vendita, scrive Bloomberg, segna un'inversione di tendenza rispetto allo scorso anno, quando Kaspi ha rinviato un'IPO perché i potenziali acquirenti non sono riusciti a soddisfare la valutazione di 4 miliardi di dollari che i proprietari avrebbero voluto in quel momento. Ora l'azienda ha portato al traguardo con successo un'offerta che le conferisce una capitalizzazione ancora più elevata di 6,5 miliardi di dollari.Come altri recenti candidati all'IPO, Kaspi ha beneficiato del passaggio ai servizi digitali poiché le persone rimangono in casa per combattere la pandemia. L'app consumer dell'azienda, che ha 7,8 milioni di utenti mensili, offre il pagamento delle bollette, un mercato online, prestiti, pagamenti peer-to-peer e uno strumento di gestione delle finanze personali.

Loading...

Gli azionisti possono avvalersi anche di un'opzione di overallotment. Se esercitata per intero, la dimensione dell'IPO aumenterà a 1 miliardo e il 15,4% della società sarà disponibile per il trading.

Le azioni di Kaspi.kz inizieranno a essere negoziate all'Astana International Exchange il 21 ottobre. Kaspi è il primo operatore kazako a vendere azioni a Londra dai tempi di AO Alliance Bank nel 2007, prima che una crisi avesse azzoppato le banche del paese per un decennioi.Sebbene l'economia del Kazakistan sia stata colpita sia dal crollo dei prezzi del petrolio che dai blocchi dovuti al Covid-19, il reddito netto di Kaspi è balzato del 50% nella prima metà del 2020 e l'utilizzo della sua app mobile è aumentato del 72% nell'ultimo anno.

Il settore fintech globale sta assistendo a un crescente interesse degli investitori poiché le aziende siglano mega fusioni per diventare più competitive e tenere il passo con la tecnologia in rapida evoluzione. Nexi, con sede a Milano, le cui azioni hanno guadagnato il 75% dalla quotazione del 2019, questo mese ha accettato di acquistare SIA per creare uno dei maggiori fornitori di servizi di pagamento in Europa, mentre la francese Worldline a febbraio ha dichiarato che avrebbe acquisito Ingenico Group. Anche la società fintech belga Unifiedpost Group ha prezzato la sua IPO il mese scorso nella fascia più alta di un intervallo iniziale e ha raccolto 252 milioni di euro, più di quanto inizialmente previsto. L'appetito degli investitori per titoli come questi è nettamente diverso da quelli percepiti come offerte della vecchia economia.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti