DUE RUOTE

Il marchio Ducati approda su uno scooter elettrico cinese

di Gianluigi Guiotto


default onloading pic

2' di lettura

Gli appassionati che da anni attendono l'arrivo di uno scooter Ducati non gioiscano (troppo) per questa notizia: sotto il marchio della Casa di Borgo Panigale c'è in realtà lo scooter elettrico CUx di Super Soco, marchio che fa parte del gruppo Vmoto Limited, che ha sede a Nanjing, in Cina (azienda rappresentata in Italia dalla Vmoto Soco Italy Srl). Si tratta di un'edizione speciale e limitata, creata per celebrare il successo della “Race of Champions”, svoltasi durante il World Ducati Week 2018 a Misano Adriatico, durante la quale i piloti ufficiali Ducati hanno gareggiato in sella alle Panigale V4S.

L'accordo di licenza tra i due produttori è nato, infatti, durante il raduno biennale Ducati dello scorso anno: il Gruppo Vmoto (che opera come Vmoto nel mercato asiatico, e come E-max e Super Soco in quello occidentale) è stato “green official supplier” e ha fornito gli scooter elettrici ufficiali per l'evento. Su licenza Ducati, dunque, Super Soco ha realizzato una speciale livrea ispirata proprio alla Panigale V4S Corse: il modello si chiama Super Soco CUx Ducati Special Edition e sarà in vendita da fine giugno a 2.990 euro, cioè 100 euro in più della versione standard (le prenotazioni sono già aperte da VMoto).

Il Super Soco CUx è spinto da un motore elettrico Bosch con potenza di 1300 Watt alloggiato nella ruota posteriore (consente di superare pendenze di 15°) e alimentato da un pacco batterie al litio da 32 Ah removibile posto sotto la sella, dove è comunque possibile riporre alcuni oggetti. La velocità massima è limitata a 45 km/h e alla massima andatura è garantita un'autonomia di 60 km, che salgono a 100 grazie al sistema di gestione integrato con tre modalità di guida. La ricarica completa richiede 6-7 ore ma tra gli optional è disponibile il sistema di ricarica veloce (3,5 ore). La ciclistica è incentrata su di un robusto telaio monoculla sdoppiata in tubi d'acciaio che durante i collaudi ha superato il test di 500mila vibrazioni. Le ruote sono entrambe da 12” con pneumatici 90/90, mentre le sospensioni sono una forcella idraulica e un vero forcellone. i freni sono entrambi a disco, con sistema assistito Ebs che permette di ridurre gli spazi d'arresto (il CUx pesa solo 70 kg).

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti