scelti per voi

Il mare ispira il design: arredi e gioielli nati da onde e fondali

Tavoli, sedie, lampadari, bracciali e stoviglie: una selezione di oggetti che racchiudono la bellezza e la fragilità delle acque

di Alexis Paparo - How to Spend it


default onloading pic

2' di lettura

Il cantiere non è ancora partito, ma è già una delle piscine più famose al mondo. I progettisti di Compass Pools la vogliono a coronamento di un grattacielo di 55 piani, a 220 metri d’altezza, con pareti e fondale in lastre di acrilico, quindi totalmente trasparenti. In alto, vista a 360° gradi sullo skyline di Londra, in basso colpo d’occhio degli interni dell’hotel, che occuperà gli ultimi cinque piani della torre. Una percezione ribaltata del dentro/fuori, sopra/sotto, amplificata da un accesso alla James Bond: una speciale scala a chiocciola/ascensore, simile a quella utilizzata a bordo dei sottomarini, che emergerà dal fondo della piscina per trasportare i bagnanti. Un po’ un profondissimo e lussuosissimo, mare domestico un po’ un gigantesco acquario.

Quando il design diventa sottomarino

Quando il design diventa sottomarino

Photogallery13 foto

Visualizza

L'Infinity London è l'ultima, spettacolare, rappresentazione di un legame con il mare che ogni epoca ha declinato a modo suo, in comportamenti e desideri. Non potrebbero essere più in linea con le azioni, e le preoccupazioni, sullo stato di salute dei mari i progetti design di Nature Squared e Cypraea. Da un lato una console realizzata con conchiglie destinate all'eliminazione. Dall’altro un tavolino da caffè, in lava naturale e top in vetro temperato, che porta l’attenzione sull'innalzamento del livello degli oceani che minaccia l’esistenza di Mauritius.

Mima il corallo rosso, ma è di ottone, lavorato con la tecnica della fusione a cera persa, la maniglia da porta di NJ Interiors e sembra un'intera barriera corallina, lo chandelier di Serip: sculture funzionali che portano in casa tutto il fascino di questa meraviglia del mare in via d’estinzione, senza sensi di colpa. L’altra dimensione esplorata dagli oggetti in questa selezione è quella del gioco: così nel living arriva la sedia-sub di Fornasetti, mentre Chantecler, con la collezione Marinelle, popola polsi e lobi di mini granchi, polpi e balene. Dunhill porta sotto il mare camicie e T-shirt, zaini e portafogli, con la sua capsule Aquarium, Richard Ginori sceglie di ambientare le avventure di un Nettuno un po’ pop, su piatti, segnaposto, tazze da tè, vasi, portacandele, teiere, vassoi. Quasi a dire che con un vecchio amico si può scherzare su tutto e si va dappertutto.

    Loading...

    Newsletter

    Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

    Iscriviti
    Loading...